Esame del sangue che ti avvisa se hai un tumore? Ecco la notizia bomba

0
40
Fonti ed evidenze: proiezionidiborsa.it

La salute deve essere costantemente protetta e salvaguardata. Fondamentale è seguire un regime alimentare sano, equilibrato, uno stile di vita corretto. Tutto questo ci aiuta a stare bene.

Purtroppo sono sempre in agguato malattie cardiovascolari e tumori che sono tra le tante cause di decessi, essendo delle malattie gravi e che se non prese in tempo possono causare la mortalità. Si consiglia di consumare regolarmente la frutta, le verdure, il pesce, i cereali proprio per contrastare la minaccia del colesterolo alto, ma anche i problemi di glicemia alta e la pericolosa obesità. Tutti fattori che incidono sulla salute in modo molto pericoloso e a volte senza via di scampo.

Esame del sangue che ti avvisa se hai un tumore
Esame del sangue che ti avvisa se hai un tumore
(pixabay.com)

Sicuramente avere uno stile di vita sano ci aiuta molto nella prevenzione dei tumori. Le regole base sono quelle di praticare uno sport, mangiare bene, non fumare. Se vengono rispettate, il nostro corpo ci ringrazierà.

I controlli necessari

Se si conduce uno stile di vita sano sicuramente vi è meno probabilità d’insorgenza di un tumore. Oltre a mangiare sano e praticare sport vi è anche un aspetto importante, ossia la prevenzione che ci aiuta a capire se al momento vi sono delle minacce importanti per la nostra salute. Ecco il motivo importante per cui bisogna sottoporsi a dei regolari controlli soprattutto quelli per il tumore all’utero, al colon e al seno. Non dimentichiamo che chi ha compiuto l’età dei 40 anni deve sottoporsi a dei controlli come il PAP-test, mammografia e colonscopia.

Molto importanti sono i marcatori tumorali, ossia delle proteine che circolano nel sangue
Molto importanti sono i marcatori tumorali, ossia delle proteine che circolano nel sangue
(pixabay.com)

Molto importanti sono i marcatori tumorali, ossia delle proteine che circolano nel sangue e potrebbero associarsi anche a malattie diverse dal cancro. Cosa succede? Nel momento in cui vi è un tumore le concentrazioni ematiche di questi marcatori possono risultare superiori alla normalità. Quindi sono esami fondamentali per scoprire delle anomalie nella nostra salute e la minacci di un tumore.

Ma da soli non bastano per stabilire una diagnosi di tumore e poi non esistono marcatori sempre attendibili. Infatti questo tipo di esame non viene prescritto come screening per la diagnosi precoce del tumore, e cosa importante soprattutto quando si verificano quei casi in cui non vi sono sintomi.