Oriana, 14 anni, travolta da un’auto guidata da un anziano: stava andando alla festa della scuola

0
78
Fonti ed evidenze: Fanpage, Giorno

Non c’è stato nulla da fare per oriana Fregoni. La tragedia è avvenuta mentre la 14enne si stava recando alla festa del suo Liceo.

Doveva essere una serata di divertimento tra adolescenti per festeggiare la tanto attesa fine dell’anno scolastico. Ma per Oriana Fregoni – 14enne di Lodi – è finita in tragedia.

ANSA/UFFICIO STAMPA/ARCHIVIO

La ragazzina è stata travolta da un’automobile intorno alle ore 19 in via D’acquisto mentre si stava incamminando verso il liceo Gandini di via Giovanni XXIII, lì a pochi passi. Oriana aveva  ultimato il primo anno di liceo scientifico e stava andando a festeggiare con i compagni. Per la ragazzina non c’è stato nulla da fare: il giorno seguente al sinistro, intorno alle ore 12, i medici dell’ospedale pediatrico di Brescia, dove la ragazzina era stata trasportata con l’eliossoccorso – hanno dovuto dare il triste annuncio alla famiglia: l’encefalogramma era piatto, Oriana non c’era più. Le condizioni della giovane erano apparse subito molto gravi, a causa di un trauma cranico. É stata la tac e rivelare che l’encefalogramma era piatto e non c’era più nulla da fare per l’adolescente. “Ieri sera abbiamo sospeso la musica, in segno di rispetto” – ha spiegato la preside del Gandini, Giusy Moroni. E anche la mattina seguente è stata sospesa la partita di pallavolo tra insegnanti e studenti: i docenti non se la sentivano. I genitori hanno già acconsentito all‘espianto degli organi della figlia: un bellissimo modo per dare speranza ad altri giovani e, al contempo, continuare a far vivere una parte di Oriana.

Alla guida della vettura che ha investito la 14enne vi era un anziano, che è stato medicato a causa del forte shock subito. Dalle prime ricostruzioni degli inquirenti pare che Oriana stesse attraversando regolarmente sulle strisce pedonali nel momento in cui l’uomo al volante l’ha travolta con la sua auto. Forse un attimo di distrazione o di stanchezza e non si è riusciti ad evitare che accadesse  il peggio. L’impatto tra il veicolo e il corpo di Oriana è stato così violento da farle fare un volo di alcuni metri: infatti i soccorsi l’hanno trovata qualche metro più in là delle strisce. Di recente anche un altro giovanissimo, il 18enne vicentino Andrea Boschieri, ha perso la vita nel medesimo modo di oriana: travolto e ucciso da un’auto alla cui guida vi era un signore di quasi 90 anni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui