Smacchiatori in polvere: funzionano veramente? Lo studio che stupisce

0
19

Smacchiatori in polvere, funzionano veramente? Lo studio che stupisce in merito, da non credere al risultato del test.

Quando ci impegniamo a lavare il bucato in lavatrice, tra i tanti prodotti che possiamo utilizzare c’è anche lo smacchiatore in polvere, che dovrebbe teoricamente aiutarci (una volta messo nel cestello insieme ai panni) a togliere le macchie.

smacchiatore in polvere
Il test di Altroconsumo effettuato su diversi smacchiatori in polvere (foto: Pixabay).

Ma è davvero così? Come spesso succede, Altroconsumo ha effettuato un test su diversi prodotti in commercio per verificarne la loro efficacia; ecco i risultati della prova fatta.

Smacchiatori in polvere, funzionano veramente? Il test di Altroconsumo

Altroconsumo ha effettuato il test con 19 smacchiatori in commercio, mettendoli alla prova su tre tipi di macchie ostinate: quella da rossetto, quella da vino rosso e quella da cioccolato, l’incubo di tutti quando si tratta di lavare i capi.

Ogni smacchiatore è  stato aggiunto al bucato (circa cinque chili di carico) con varie macchie presenti, utilizzando poi un detersivo liquido di buon livello. A questo punto, una volta effettuato il test, il giudizio si è basato sul confronto con un lavaggio con solo detersivo; nel caso di risultato  uguale o peggiore, lo smacchiatore in questo è stato penalizzato con un giudizio negativo.

Ha ricevuto voti più alti invece chi è andato a migliorare la situazione, fino a rimuovere del tutto la macchia; durante il test si è utilizzata la stessa lavatrice, con lo stesso ciclo di lavaggio e con diversi tentativi (tre).

smacchiatore in polvere
Risultato forse sorprendente per il test di Altroconsumo (foto: Pixabay).

I risultati completi sono consultabili, come sempre, sul sito di Altroconsumo, ma a quanto pare i primi cinque posti sono stati occupati non da grandi marche, bensì da prodotti provenienti dal discount oppure direttamente col marchio del supermercato, mentre le marche più famose vengono relegate ai posti più bassi della classifica.

Altroconsumo ha valutato poi l’impatto ambientale dello smacchiatore, esaminando la lista degli ingredienti e valutando anche l’imballaggio; gli smacchiatori del test sono composti principalmente da è il composti principalmente da percarbonato di sodio, anche alcuni aggiungono spesso sostanze poco rispettose dell’ambiente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui