Stanchezza e sonnolenza: può dipendere da come stai assumendo alcuni farmaci

0
26
Fonti ed evidenze: proiezionidiborsa.it

Quando ci sentiamo stanchi tanti possono essere i motivi. A volte il tutto dipende anche da come assumiamo alcuni farmaci Scopriamo insieme cosa succede.

La conservazione dei farmaci
La conservazione dei farmaci
(@pixabay.com)

Fondamentale è sapere che il modo in cui conserviamo un determinato farmaco è importante per gli effetti che può esercitare su di noi. Se lo conserviamo in modo sbagliato può causarci stanchezza mo addirittura allergie che si manifestano sulla nostra pelle che appare arrossata o gonfia.

A volte le allergie possono essere molto più importanti con la manifestazione anche di uno shock anafilattico.

Cosa succede quando conserviamo dei farmaci in modo non corretto.

 Attenzione a come conserviamo i farmaci
Attenzione a come conserviamo i farmaci
(pixabay.com)

 

Innanzitutto è fondamentale leggere attentamente cosa è scritto nel foglio all’interno della confezione che ci spiega non solo la composizione del farmaco ma anche il modo in cui conservarlo.

Importante è non conservare mai il farmaco al di fuori della scatola originale. Altra abitudine molto importante è di annotare la data in cui abbiamo aperto il farmaco per la prima volta.

Fondamentale è la temperatura in cui si conserva il farmaco che non dovrebbe mai essere al di sotto dei 25 gradi e ricordiamo sempre di conservare i farmaci in luoghi non umidi ma asciutti.

Ci sono alcuni farmaci che devono assolutamente essere conservati in frigorifero altrimenti si deteriorano e devono anche essere tenuti all’ombra non esposti al sole dato che questa esposizione ai raggi solari può alterare la loro composizione creando dei danni seri a chi li assume.

Altra cosa molto importante è il famoso armadietto dei medicinali che tutti noi abbiamo in casa e che teniamo sempre pieno per ogni evenienza. Questo armadietto così fondamentale per la salute di tutta la famiglia deve essere tenuto fuori dalla portata dei bambini e degli animali domestici.

Anche quando viaggiamo e quindi trasportiamo i farmaci in auto vanno conservati adeguatamente. Cosa accade allora per quei farmaci che devono essere tenuti in frigorifero? Fondamentale è trasportarli in una borsa termica.

In auto fa caldo nei mesi estivi e allora sana abitudine per la salute dei farmaci e anche la nostra, accendere l’aria condizionata per evitare che la temperatura si alzi troppo. Cosa accade quando viaggiamo in aereo? Il consiglio è di tenerli sempre con noi nel bagaglio a mano, mai imbarcarli in stiva.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui