Giulia, 26 anni, muore all’improvviso dopo un allenamento in palestra: i medici non trovano una spiegazione

0
363
Fonti ed evidenze: Repubblica, Today
Un’altra morte apparentemente inspiegabile che riguarda una ragazza molto giovane: Giulia Gazzani, di anni 26. Era sana e sportiva.
Castelbelforte – piccolo comune in provincia di Mantova – piange la perdita della giovanissima Giulia Gazzani. La ragazza aveva 26 anni ed era la figlia del sindaco del paese, Massimiliano Gazzani. Padre e figlia erano legatissimi.
La morte di Giulia, per il momento, resta un mistero. La ragazza era sana e sportiva. Aveva iniziato a sentirsi poco bene nel pomeriggio di sabato 23 aprile, proprio mentre si stava allenando in palestra. Tornata a casa, uno dei suoi fratelli,  l’ha trovata svenuta in bagno. I soccorsi, subito chiamati, hanno tentato per un’ora di rianimare la 26enne e l’hanno trasportata all’ospedale Carlo Poma di Mantova. Purtroppo non c’è stato niente da fare:  i sanitari hanno solo potuto constatare la morte. Una morte improvvisa e inspiegabile. Ora sarà l’autopsia a fare chiarezza circa le ragioni del decesso di Giulia. La giovane era molto conosciuta e benvoluta a Castelbelforte. Lavorava come educatrice in un istituto per diversamente abili.
Il governatore della Lombardia, il leghista Attilio Fontana, in un post sui social ha voluto esprimere tutta la vicinanza alla famiglia della vittima: “Una ragazza d’oro, sensibile ed altruista. Le condoglianze di tutta la comunità lombarda a papà Massimiliano, sindaco di Castelbelforte a Mantova, a tutta la famiglia e agli amici per la perdita di Giulia, soli 26 anni, stroncata da un malore improvviso. Riposa in pace”. Anche la Fondazione Sospiro dove la ragazza lavorava ha voluto ricordarla con un post: “Non va perduto ciò che si è donato. Grazie Giulia, donna forte e delicata insieme, con la tua dolcezza hai conquistato il cuore dei nostri ragazzi. Con il tuo sorriso hai saputo incoraggiare le persone tristi e con determinazione hai tracciato la tua strada muovendoti sempre più sicura nel nostro mondo, così affascinante e complesso. Tutti i ragazzi ed i colleghi ti ricordano e ti vogliono bene”. Di recente un’altra giovane donna è deceduta all’improvviso: l’attrice Ludovica Bargellini. Aveva 35 anni ed è morta nel giro di pochi minuti: la sua auto è andata a sbattere contro un muro. La donna aveva lavorato con importanti registi del cinema italiano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui