Ecco un test visivo che darà filo da torcere: riesci a vedere il cane nell’immagine? Non tutti riescono a risolvere questa illusione ottica

Test illusione ottica (foto: Viagginews)

Oggi ti proponiamo un test visivo particolarmente divertente. Se ti piacciono le illusioni ottiche e i rompicapi allora questo articolo fa per te. Le illusioni ottiche sono dei veri e propri stratagemmi elaborati per ingannare il nostro cervello e sabotare la nostra attenzione.

L’illusone ottica che ti proponiamo oggi sarà un vero e proprio rompicapo per te. Il tuo obiettivo sarà quello di indicare se riesci a vedere il cane nell’immagine proposta. Per risolvere il test, dovrai aguzzare la vista e mantenere la concertazione. Pensi di potercela fare?

Test visivo: riesci a vedere il cane nell’immagine?

Le illusioni ottiche sono un meraviglioso strumento che ci fa comprendere la complessità della nostra mente, oltre ad essere un simpatico passatempo utile a mettere alla prova le nostre capacità visive. Se vuoi divertirti, fai questo test e cerca di trovare la soluzione.

LEGGI ANCHE –> MONETE:QUESTA DA 50 CENTESIMI NE VALE 20.000: CONTROLLATE BENE A CASA!

Non dovrai fare altro che guardare l’immagine in alto: un semplice disegno in bianco e nero che raffigura un sorridente signore di età avanzata. L’uomo ha una folta barba e dei lunghi baffi, gli occhi socchiusi che evidenziano una risata e un cappello che oggi definiremo “vintage”.

Ma, all’inizio di questo articolo, abbiamo parlato di illusione ottica. L’immagine, infatti, è un vero e proprio trucco creato per ingannare il nostro cervello e le nostre capacità visive. Non noti qualcosa di strano che ha attirato la tua attenzione?

Test illusione ottica (foto Viagginews)
(foto: Viagginews)

Se guardi attentamente la figura, infatti, noterai che la figura non è altro che un’immagine di un cane. Se non ci sei riuscito a primo acchito non preoccuparti. Come dicevamo inizialmente, le illusioni ottiche vengono realizzate apposta per ingannare il nostro cervello.

LEGGI ANCHE –> SUSHI: NON CONSUMATELO TROPPO SPESSO. LO STUDIO VI LASCERÀ SENZA PAROLE

Guardando l’immagine con assoluta superficialità, infatti, non si nota nulla di strano. Ma se invece capovolgete la figura, noterete ben distinto un tenero cagnolino, la cui testa si distingue proprio in quella che era la barba dell’uomo, che assapora un osso (il naso del signore).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui