Vite al Limite lutto nel programma: l’improvvisa morte della protagonista

0
29

Vite al Limite viene sconvolto dall’improvvisa morte di una delle protagoniste; un altro lutto all’interno del programma televisivo.

vite al limite
Morta un’altra protagonista del programma (foto: YouTube).

Un altro lutto sconvolge il mondo della televisione e soprattutto il reality show in onda nel nostro paese su Real Time. Per chi non lo conoscesse, il programma incentra i suoi episodi  sulla vita di un anno di persone patologicamente obese.

I protagonisti, grazie al bypass gastrico effettuato dal chirurgo Younan Nowzaradan, cercano quindi di perdere peso per avere una vita migliore; purtroppo però, in molti non ce la fanno a sopravvivere nonostante l’intervento e, anche questa volta, il programma perde una delle sue protagoniste.

Vite al Limite, altro lutto nel mondo del programma: addio ad una delle protagoniste

Non è la prima volta che il seguitissimo reality show si trova a dover affrontare un lutto del genere; purtroppo, viste le persone coinvolte, è qualcosa che viene messo in preventivo anche se, a certe cose, non si può mai fare l’abitudine.

Ai sette partecipanti già morti, va ora ad aggiungersi Gina Marie Krasley, che purtroppo proprio in questo agosto ci ha lasciato a soli 30 anni, abbandonando tutti i suoi sogni. Il quadro della Krasley, purtroppo, non era dei migliori: arrivata nel programma con un peso di 275 kg,  era riuscita grazie alle cure a perdere ben 25 kg, ma purtroppo non è bastato.

Gina Marie Krasley non ce l’ha fatta (foto: YouTube).

Leggi anche –> Giorgio Manetti irriconoscibile in piscina: dopo Uomini e Donne il cavaliere è così

Più volte, Gina Marie ha realizzato dei video dove incoraggiava anche le persone con taglie forti a sperimentarsi nel mondo della danza; da grande amante di questa disciplina, aveva l’obiettivo di aprire una scuola per bambini con particolari bisogni.

Leggi anche –> Ferrara, sposati da 6 mesi, giovanissimi e felici. Se ne sono andati vi così. E una donna ora è indagata per omicidio

Nel lontano 1998 aveva anche preso parte alla pellicola indipendente Walking to the Waterline; la Krasley continuerà ora a vivere nel cuore di chi le voleva bene e di tutti i telespettatori che le si erano affezionati, nonché in varie associazioni benefiche.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui