Cacciato dalla moglie, perchè violento. Chiama i Carabinieri e dice di aver trovato la madre con due coltelli nella schiena

0
372

A Verona l’ennesimo dramma familiare: un uomo ha chiamato i Carabinieri denunciando la morte della madre: ma Maria Spadini è stata uccisa.

Maria Spadini 24 luglio 2021 leggilo.org

La chiamata al 112, poi l’arrivo degli agenti che hanno trovato Maria Spadini, 70 anni residente di Verona, priva di vita. Nel comune veneto si è consumata una tragedia che avrebbe origine in una disputa familiare; la donna è stata trovata senza vita nella sua abitazione in una pozza di sangue, con due coltelli nella schiena. A chiamare i Carabinieri è stato il figlio della donna, Paolo Bissoli, un 52enne che per primo ha segnalato il ritrovamento del corpo dell’anziana attorno alle ore 18:30: all’arrivo dei militari però l’uomo non è stato capace di fornire un racconto credibile al personale operativo che ha deciso di portarlo in caserma per un interrogatorio più approfondito. Alla fine, la verità è venuta a galla quando il 52enne ha deciso di dire la verità sulla morte di Maria Spadini.

Il fatto che la casa fosse in ordine e che nulla fosse stato rubato dall’abitazione della 70enne ha rapidamente convinto gli investigatori di un coinvolgimento del figlio che ha poi confessato: è stato proprio lui ad uccidere Maria Spadini e ad inscenare il ritrovamento del corpo con la telefonata al 112. L’uomo si era trasferito dalla madre dopo essere stato cacciato di casa dalla moglie, preoccupata per una serie di episodi violenti e per una presunta dipendenza dall’alcool dell’uomo che aveva anche ricevuto nel 2018 una denuncia per maltrattamenti“Temo per le mie figlie”, aveva detto la donna. Alla fine, la sua preoccupazione era fondata visto ciò che è successo alla madre del 52enne, ora in stato di fermo: “Il marito è morto da una decina d’anni e il figlio da qualche tempo viveva con la madre, che io sappia non aveva un lavoro e fino alle 8 di questa mattina tutto sembrava tranquillo, poi sono andato a lavorare. A volte litigavano ma succede in tutte le famiglie”, racconta uno dei vicini. Forse, a scatenare la furia dell’uomo una banale lite domestica.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui