Soccorrono una persona in condizioni disperate: è direttore d’orchestra Giacomo Zani

0
395
Fonti ed evidenze: Corriere della Sera, Today

Giacomo Zani, importante direttore d’orchestra, è morto a 88 anni dopo un grave incidente stradale avvenuto ieri, a Cremona. 

 

Il direttore d’orchestra Giacomo Zani, 88 anni, è morto nel pomeriggio di ieri, gioved’ 17 giugno, dopo un grave incidente stradale che lo aveva visto coinvolto in via Albarone, a  Cremona. L’uomo aveva perso il controllo della propria auto in circostanze che rimangono da accertare e le sue condizioni erano apparse ai soccorritori sopraggiunti sul posto, sin dai primissimi istanti, particolarmente serie.

Sul luogo dell’incidente, dopo una segnalazione, si era infatti recato il personale sanitario con un’autoambulanza della Croce verde di Viadana, insieme ai Vigili del Fuoco e ai Carabinieri, impegnati nella raccolta dei rilievi necessari alla ricostruzione della dinamica e delle cause dell’incidente. Il musicista era stato trasportato d’urgenza presso l’ospedale di Cremona, dove però le sue condizioni si sono aggravate: nel pomeriggio, poi, Zani è deceduto.

Nato il 9 luglio del 1932, il direttore d’orchestra aveva vissuto una carriera ricca di soddisfazioni e di importanti esperienze: tra queste la direzione del Teatro Massimo di Palermo e del Teatro del Giglio di Lucca, così come quella del Festival di Torre del Lago, nelle vesti di grande esperto di musica pucciniana. Direttore artistico della casa editrice Sonzogno dal 1977, Zani aveva anche fatto parte del comitato tecnico della sezione lirica della Siae a partire dal 2005.

Le tragiche circostanze della morte del Maestro Zani sottolineano ancora una volta come la massima prudenza sia indispensabile quando ci si mette alla guida. D’altra parte, quella del noto direttore d’orchestra non è che l’ennesima tragedia della strada cui ci troviamo ad assistere: sono passati solo pochi giorni dal terribile incidente che sempre in Lombardia, a Milano, è costato la vita ad Idris El Sawah, morto pochi giorni dopo aver preso la patente: una morte le cui circostanze rimangono in buona parte da accertare.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui