Meteo oggi martedì 23 marzo: gelo e neve, poi l’anticiclone cambia tutto

0
110

Meteo oggi martedì 23 marzo: la coda dell’inverno si fa sentire con forza in alcune regioni, con freddo e neve ancora protagonisti

meteo
Getty Images

La giornata di oggi presenta un bollettino meteo all’insegna della instabilità. Con freddo e neve su gran parte dell’Italia. La coda dell’inverno si farà sentire anche nelle prossime ore, con le temperature che rimarranno basse e che non concederanno la tregua sperata. Valori infatti sotto la media stagionale, con i venti gelidi ed i mari mossi a completare lo scenario non rassicurante. Si dovranno attendere ancora 24 ore prima di avere la prima svolta che ci condurrà verso la tanto attesa primavera. Le nevicate rimarranno protagoniste non solo sulle regioni del Nord ma anche in quelle del Centro Sud, dove gelate ed imbiancate resteranno possibili anche a bassa quota. Non ci saranno tante piogge e giornata che si manterrà asciutta ad eccezione di alcune aree meridionali. Ma diamo uno sguardo nel dettaglio alla situazione prevista per le prossime ore con gli aggiornamenti dalle regioni.

Al Nord la giornata si manterrà asciutta, con poche criticità da segnalare se non per possibili banchi di nebbia mattutini nell’area Padana. Poi neve e temperature rigide sui rilievi alpini e subalpini, cielo sereno o poco nuvoloso sulle restanti regioni. Con soleggiate sparse sia nella parte occidentale che in quella orientale. Mari mossi e venti moderati o forti. Temperature stabili e valori massimi registrati nelle città di Milano e Torino con valori intorno ai 14°.

meteo
Getty Images

Sul Centro Italia i miglioramenti resteranno tangibili, a parte le temperature rigide che si manterranno soprattutto lungo la dorsale appenninica e le regioni interne. Sulle coste forte vento proveniente dal Nord Europa, e neve sui rilievi. Sul resto delle città splenderà il sole sin dalle ore mattutine a parte piccoli addensamenti, con il bollettino meteo che in ogni caso non porterà grosse insidie. Valori massimi registrati a Cagliari con 15°.

Al Sud addensamenti dal mattino su parte della Campania e Basilicata non escluderanno possibili rovesci, con la situazione comunque in miglioramento a partire dal pomeriggio. Piogge più insistenti sulla Calabria e sulla Sicilia, sulle restanti regioni poca nuvolosità. Protagonista ancora oggi la neve, possibile anche a bassa quota e temperature rigide. Vento forte dal Nord e mari mossi renderanno meno agevoli i collegamenti con le isole minori. Valori massimi registrati a Palermo con 11°.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui