Meteo oggi sabato 20 marzo: temporali e forte freddo, neve anche in pianura

0
31

Meteo oggi sabato 20 marzo: peggioramenti in arrivo, in particolar modo su alcune regioni con neve anche a bassa quota. Tutti i dettagli

meteo
Getty Images

Nella giornata di oggi maltempo diffuso su gran parte delle regioni del Centro Sud. L’Italia apparirà divisa in due, con una certa stabilità sul Nord, mentre sulla restante parte del paese resisterà un vortice ciclonico che porterà freddo e neve anche a bassa quota. Il bollettino meteo resterà critico anche in questo fine settimana che in ogni caso ci dovrebbe portare verso l’arrivo della primavera. L’inverno sta vivendo infatti la sua parte finale, con i prossimi giorni che si manterranno freddi e con le temperature in calo. Ma concentriamoci sullo scenario delle prossime ore. Di seguito gli aggiornamenti dalle regioni, con i dettagli sulle prossime 24 ore.

Al Nord la giornata si manterrà fredda, ma nel complesso asciutta. Piccole perturbazioni sulla parte occidentale e neve ancora presente sui rilievi alpini e le aree di confine al di sopra dei mille metri. Temperature in calo e freddo intenso nelle ore mattutine e in quelle serali. Temperature massime registrate a Milano con 12°. Valori inferiori in tutte le altre città.

meteo
Getty Images

Sulle regioni centrali scenario meteo peggiore rispetto alle altre aree del paese. Ancora una volta a pagare lo scotto maggiore del maltempo sarà l’area tirrenica con rovesci anche a carattere temporalesco su tante regioni. Acquazzoni anche copiosi sin dalle ore del mattino possibili sulla Sardegna ma anche sulle Marche l’Abruzzo ed il Molise. Temperature che si manterranno basse in tutte le regioni e valori massimi che si registreranno a Roma con 15°. Anche nella giornata di domenica cambierà poco, con il maltempo ed il freddo che rimarranno protagonisti del fine settimana.

Al Sud scenario meteo non positivo, e maltempo protagonista su gran parte delle regioni. Piogge diffuse su Campania Calabria e anche Sicilia, freddo intenso nelle aree interne. Neve possibile sui rilievi, e temperature in calo rispetto alle ultime 24 ore. La settimana si avvierà alla conclusione all’insegna dell’instabilità e della coda dell’inverno che farà sentire i suoi effetti sin dalle prime ore del mattino. Mari mossi e collegamenti con le isole minori non agevoli. Il termometro farà registrare i valori massimi a Palermo con 13°.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui