Meteo oggi sabato 23 gennaio: in arrivo maltempo forte vento ed allagamenti

0
53

Meteo oggi sabato 23 gennaio: permane sull’Italia una forte perturbazione con temporali e forte vento sulle regioni. Ma anche allagamenti

meteo

Fine settimana che si conferma come da previsioni bagnato e complicato su gran parte delle regioni. Non solo pioggia ma anche forte vento protagonista, con i rischi allagamenti che rimarranno presenti nel bollettino meteo di questo sabato che ci conduce lentamente verso la fine di questo mese di gennaio. Che si è caratterizzato al momento per una forte instabilità soprattutto nell’area tirrenica. Anche oggi soffieranno su parte della penisola forti venti di Scirocco e Libeccio, temperature stabili rispetto alle ultime 24 ore e basse. Piccoli miglioramenti su alcune regioni a partire dal pomeriggio dopo una mattinata bagnata quasi ovunque. Di seguito i dettagli con tutti gli aggiornamenti.

Sulle regioni settentrionali instabilità diffusa, con piogge e temporali che si sposteranno rapidamente da occidente verso l’area orientale. Sin dalle ore mattutine possibili le nevicate sui rilievi alpini, mentre nella maggior parte delle città i rovesci anche a carattere temporalesco investiranno la Lombardia ed il Triveneto. Venti forti di Libeccio favoriranno i mari mossi, soprattutto il canale ligure. Genova la città più calda con 15°.

meteo

Al Centro lo scenario meteo riporterà la stessa situazione delle precedenti 24 ore: piogge e temporali sulla Toscana ma anche nelle regioni interne, neve sui rilievi anche dai 900 metri e temperature che si manterranno basse. Pericoli allagamenti nelle città, con insidie particolari per la circolazione veicolare. Allerte di vario colore della Protezione Civile che consiglia massima cautela e spostamenti solo se necessari soprattutto nella mattinata. Sulla Sardegna piccoli miglioramenti con schiarite possibili soprattutto a partire dal pomeriggio. A Cagliari il termometro farà toccare il picco nelle temperature con 15°.

Sulle regioni meridionali il bollettino meteo farà registrare lo spostamento della perturbazione dalla Campania al resto delle regioni, con rischi allagamenti in particolar modo sulla Puglia e la Calabria, ma il cattivo tempo si manterrà anche sulla Sicilia e sulla Basilicata. Venti forti di Scirocco soffieranno sin dal mattino, poi dal pomeriggio anche al Sud piccoli segnali di tregua sparsi. Palermo la città che farà registrare il valore massimo con 15°. Nelle prossime ore nuovi aggiornamenti anche sul tempo previsto per domani domenica 24 gennaio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui