Meteo domani domenica 24 gennaio: piccoli miglioramenti, rimangono i forti temporali

0
100

Meteo domani domenica 24 gennaio: piccoli miglioramenti in alcune regioni del Nord, altrove ancora presenti rovesci e forti temporali

meteo

La penultima domenica del mese farà registrare un bollettino meteo in leggero miglioramento rispetto a quello dei giorni scorsi, ma comunque negativo sulla gran parte delle regioni. Ancora in primo piano le piogge forti ed i temporali che non lasceranno spazio all’ottimismo soprattutto al Centro ed al Sud. Al Nord invece prevista una tregua, con possibili soleggiate nel corso della giornata. La situazione resterà critica non solo per il forte vento ma anche per la possibilità di nubifragi in molte regioni, soprattutto in quelle tirreniche. Parliamo essenzialmente di Toscana Lazio Campania e Calabria. Di seguito i dettagli delle prossime 24 ore.

Al Nord il bollettino meteo non presenterà grosse criticità, con piccoli addensamenti nella mattinata e schiarite a partire dalle prime ore del pomeriggio. Le temperature rimarranno basse, ma la giornata rimarrà asciutta sia nella parte occidentale che in quella orientale. Piccoli addensamenti anche pomeridiani in Emilia Romagna, venti deboli e mari poco mossi a completamento di uno scenario abbastanza positivo. Le temperature massime registrate in Liguria con gli 11° di Genova.

meteo

Al Centro scenario meteo poco confortante, con piogge e temporali in aumento e rischi nubifragi in atto sin dalla mattinata. Domenica bagnata dunque, e con grossi rischi allagamenti sulla zona tirrenica. In primo piano le criticità della Toscana ma anche della Sardegna. In generale pioggia su tutte le regioni e venti di Libeccio che contribuiranno ad avere mari molto mossi. Temperature stazionarie rispetto alla giornata di oggi, possibili nevicate sulla dorsale appenninica. Cagliari anche domani sarà la città più calda del centro Italia con 15°.

Al Sud pioggia su tutte le regioni, con possibilità di temporali soprattutto sulla Campania e sulla Calabria. Così come sulle regioni centrali, anche su quelle meridionali la situazione meteo non sarà delle migliori, con il rischio nubifragi ed allagamenti ancora una volta sulla Campania, che da giorni si caratterizza per una instabilità pesante. Bollettino meteo ancora critico insomma, con la pioggia che rimarrà anche in Puglia e Sicilia, maltempo anche in Basilicata. Possibili schiarite nel corso del pomeriggio. A Palermo temperatura massima di 15°. Nei prossimi bollettini aggiornamenti sull’ultima settimana di questo piovoso mese di gennaio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui