Morgan De Sanctis: brutto incidente per il Ds della Roma operato nella notte

0
131
Fonti ed evidenze: Corriere della Sera

Morgan De Sanctis coinvolto in brutto incidente: nella notte il Ds della Roma è stato operato al Policlinico Gemelli. Le sue condizioni

Morgan De Sanctis

Il direttore sportivo della Roma è stato coinvolto in un serio incidente stradale nella notte, che ha gettato nello spavento tutto il mondo sportivo, oltre che l’intero staff tecnico giallorosso. Da quanto di apprende dal Corriere della Sera pare che l’ex portiere di Napoli Roma ed Udinese in un primo momento dopo l’incidente sia stato accompagnato a Villa Stuart per verificare l’entità delle sue ferite riportate dopo l’impatto. Le sue condizioni sono state giudicate serie e per questo motivo è stato trasportato d’urgenza al Policlinico Gemelli, e da li la lunga operazione che è durata molte ore. Dalle prime indiscrezioni pare che al direttore sportivo della Roma sia stata asportata la milza, e che le sue condizioni sono serie ma adesso non sarebbe in pericolo di vita. Da chiarire ancora le dinamiche dell’incidente.

–> Leggi anche Coronavirus, Mauro Bellugi: “Moratti vuole pagarmi le protesi, il mio idolo è Zanardi”

Morgan De Sanctis

Morgan De Sanctis è stato coinvolto in un incidente mentre era alla guida della sua Smart, ma non sono chiare le dinamiche dello scontro. Si sa solo che adesso si trova ricoverato in terapia intensiva in condizioni critiche, ma che non sarebbe in pericolo di vita. Il direttore sportivo della Roma, ex portiere di Udinese Napoli e Roma, non era partito ieri sera insieme alla squadra per la trasferta di oggi a Crotone. La sua auto nell’incidente è stata completamente distrutta. Il primo a recarsi in ospedale è stato Bruno Conti, mentre la squadra tra poche ore (15.00) scenderà in campo a Crotone. Il risveglio per tutti è stato terribile, con la notizia dell’incidente che ha sconvolto parecchi elementi del gruppo. L’ex portiere è alla Roma dal 2013, prima come portiere e adesso come direttore sportivo con delega al settore giovanile che gestisce proprio insieme a Bruno Conti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui