Giuseppe Fiorello torna in tv: “La morte di mio padre mi ha spinto a crescere”

0
122

Giuseppe Fiorello torna in televisione: su Rai Uno sarà nelle vesti di Domenico Modugno nello spettacolo “Penso che un sogno così” nel ricordo del padre scomparso

Giuseppe Fiorello

L’attore e fratello del famoso Rosario si è raccontato in un intervista al Corriere della Sera, parlando della sua carriera artistica e del rapporto con i fratelli e gli altri componenti della famiglia. In particolar modo quelli con Rosario. A gennaio 2021 tornerà in televisione con lo spettacolo “Penso che un sogno così” nelle vesti di Domenico Modugno, l’artista che in tutto e per tutto ha segnato la sua vita. Dal 2013 al 2018 questa avventura teatrale che prende spunto da Modugno gli ha regalato tantissime soddisfazioni, con ben 300 repliche. Adesso l’11 gennaio ci sarà l’adattamento televisivo di questo successo teatrale che vedrà la presenza di tantissimi ospiti. Parliamo di suo fratello Rosario ma anche di Pierfrancesco Favino, Paola Tirci, Eleonora Abbagnato, Serena Rossi e Francesca Chillemi. Insomma, un parterre di tutto rispetto che sarà un successo assicurato.

–> Leggi anche Elisabetta Canalis infiamma il web con il suo allenamento: “Una donna perfetta”

Giuseppe Fiorello ha raccontato nell’intervista al Corriere della Sera anche il rapporto con il fratello Rosario che per lui è sempre un punto di riferimento, e che avrà al suo fianco nello spettacolo dell’11 gennaio. Ma ha anche raccontato che la morte del padre lo ha profondamente segnato, portandolo a crescere in fretta: “La sua morte mi costrinse a crescere più velocemente e a mettere in ombra la parte chiusa e bloccata di me”. Queste le parole toccanti dell’attore che ha avuto parole bellissime per il padre, ufficiale della Guardia di Finanza con la passione per Modugno e le sue canzoni. Anche per questo ha messo in piedi prima la rappresentazione teatrale di successo e poi questo spettacolo televisivo che permetterà di omaggiare il grande artista che è stato Modugno, ma anche di ricordare suo padre, che resterà per sempre il punto di riferimento della sua vita.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui