Live Non è la D’Urso, la moglie di Paolo Rossi ricorda in lacrime la sua malattia

0
178

A “Live Non è la D’Urso” la moglie di Paolo Rossi parla per la prima volta in tv della malattia del marito e ripercorre le tappe della loro vita insieme. 

Moglie Paolo Rossi da Barbara D'UrsoLa moglie di Paolo Rossi Federica Cappelletti ospitata a Live Non è la D’Urso ha ripercorso per la prima volta in televisione le tappe del suo amore con il marito e ricordato l’ultimo incontro in ospedale con le figlie: “Aveva una luce bellissima negli occhi“, ecco che cosa ha detto.

A Live Non è la D’Urso la moglie di Paolo Rossi ha ricordato il marito per la prima volta in tv parlando del loro amore e delle due figlie.
Un’ospitata particolarmente dolorosa, perché l’ultima volta che la donna si era recata negli studi della trasmissione di Barbara D’Urso accanto a lei c’era ancora il suo Paolo, insieme alle loro bambine Maria Vittoria, oggi 11 anni, e Sofia Elena, 8.
Entrare in studio è stato difficile” ha infatti iniziato a raccontare a Barbara la moglie di Paolo Rossi, “la scorsa volta ero qui con lui e le bimbe“. Federica ha chiarito come però essere presente quella sera era importante e giusto per lei, in quanto trovarsi di nuovo lì era come chiudere un cerchio.

La notizia dopo il viaggio alle Maldive

La giornalista ha spiegato a Barbara D’Urso che cosa è successo alla loro famiglia dopo che è arrivata la diagnosi del tumore di Paolo. La notizia era arrivata al termine di un loro viaggio alle Maldive durante il quale la coppia aveva rinnovato i voti: all’inizio il dolore che l’ex calciatore provava sembrava una cosa che si sarebbe potuta risolvere, ed invece era poi arrivata la batosta con la diagnosi. Ma, come ha raccontato la donna, la famiglia da sempre ha affrontato tutto con ottimismo, compreso lo stesso Rossi, che “fino all’ultimo ha sempre creduto di farcela“.

L’ultimo incontro commovente con le figlie

Un mese fa, più o meno, ho capito che non stava andando bene e mi sono preparata mentalmente, iniziando a lavorare anche con le piccole: ho organizzato un incontro con le bambine in ospedale“, ha dichiarato Federica alle telecamere di Live Non è la D’Urso, anche se i medici glielo avevano sconsigliato in quanto potenzialmente troppo doloroso per le figlie. Ma la donna, come racconta, ha insistito perché il marito e le figlie si salutassero: “sapevo che Paolo avrebbe voluto vederle“. E il momento scaturito da quell’incontro è infatti stato davvero toccante: “lui aveva questa luce bellissima negli occhi quando le ha viste. Io ho detto loro che nessun altro uomo le guarderà mai più in quel modo“.

Leggi anche -> Covid, rivelazione di Eva Herzigova: “Sono positiva, ogni giorno nuovi sintomi”

Leggi anche -> Gf Vip: Tommaso Zorzi nella bufera, web infuriato “merita di uscire”

A proposito delle bambine, Federica spende delle dolci parole colme d’affetto, specificando come la più grande delle due, che ha ormai quasi 12 anni, stia vivendo molto bene il momento complicato. Non a tutti infatti capita di perdere un genitore a quella giovane età, ma lei ha reagito nel migliore dei modi possibili, forse anche grazie al fatto che quando la madre ha capito che a Paolo non sarebbe restato tanto tempo ha iniziato ad avvicinare alle due figlie delle persone fidate tra cui un loro insegnante, che è anche prete, che ha provato a spiegare loro la vita dopo la morte.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui