Meteo oggi martedì 1 dicembre: insidie sull’Italia, in arrivo freddo e neve

0
155

Meteo oggi martedì 1 dicembre: nuova perturbazione in atto sulla penisola, con l’arrivo del freddo che porterà anche piogge e neve

meteo

La situazione meteo nella prima giornata del mese di dicembre si presenta all’insegna della instabilità e del brutto tempo. Il peggioramento anticipato nei bollettini precedenti è confermato: l’abbassamento delle temperature, provocato dalla presenza di un ciclone balcanico sulla penisola, si fa sentire già dalle prime ore del mattino. Le conseguenze si tradurranno in piogge su gran parte delle regioni e nevicate sia sui rilievi che anche in alcune aree a bassa quota. La perturbazione durerà sul nostro territorio per alcuni giorni e come detto investirà anche le regioni meridionali con l’arrivo dell’inverno che non sta disattendendo le previsioni. Andiamo ad analizzare nel dettaglio il tempo che interesserà la giornata di oggi su tutte le regioni.

Nelle regioni del Nord al mattino le temperature si manterranno basse anche se in verità la prima parte della giornata sarà caratterizzata dal sole e tempo grigio solo sui rilievi alpini. Già dal primo pomeriggio però ci saranno dei peggioramenti in atto che investiranno la gran parte delle regioni. Pioggia sulla Liguria, ma anche su Lombardia e Piemonte. Con alcune aree che non saranno risparmiate da nevicate anche in bassa quota. Maltempo anche in Liguria con nevicate possibili anche al di sotto dei 700 metri. Lo scenario meteo in ogni caso si manterrà negativo su tutte le regioni, con le temperature massime che non riusciranno a superare il tetto degli 11° ovunque.

meteo

Anche nelle regioni del Centro la situazione non sarà delle migliori. Le previsioni meteo anche in quest’area fanno registrare un peggioramento della situazione, con una mattinata di sole che rimarrà solo un illusione. Infatti su tutte le regioni e la Sardegna presto arriveranno degli addensamenti che porteranno al peggioramento consistente dello scenario. Piogge in Toscana e Lazio al principio, ma tempo grigio e nuvoloso su tutte le aree centrali. Nella seconda parte della giornata il maltempo interesserà anche le Abruzzo Umbria e Marche, con le nevicate presenti al di sopra dei mille metri. Peggioramenti ulteriori in serata, con la Sardegna che rimarrà investita dal ciclone balcanico con piogge e venti sin dalle prime ore del mattino. Le temperature nei valori massimi oscilleranno dai 18° di Cagliari e gli 8° di Perugia.

Anche nelle regioni del Sud la mattinata sarà caratterizzata da sole e schiarite ovunque. Ma si tratterà anche qui di una tregua effimera, con il peggioramento in agguato ed il ciclone balcanico pronto a dare segnali di inverno anche nel meridione. Campania e Calabria ancora una volta con scenari peggiori rispetto ad altre regioni, con possibili temporali anche per gran parte della giornata. Le temperature in forte diminuzione daranno un primo assaggio di inverno anche dove appena qualche giorno fa si assisteva ad uno scenario di tempo mite. Temperature che varieranno dai 18° di Palermo ed i 9° di Potenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui