Meteo oggi sabato 28 novembre: il ciclone Mediterraneo fa irruzione sull’Italia

0
180

Meteo oggi sabato 28 novembre: in arrivo piogge e maltempo su parte gran della penisola a causa della presenza del ciclone Mediterraneo. I dettagli

meteo

Situazione meteo in peggioramento nella giornata di oggi, con gran parte delle regioni che saranno investite dall’irruzione del ciclone Mediterraneo sulla penisola. Poche le aree che potranno godere ancora di sole e bel tempo ancora per 24 ore, ma vediamo nel dettaglio cosa ci spetterà in questo ultimo sabato del mese di novembre. Al Nord saranno Friuli Trentino Veneto Valle d’Aosta e una parte della Lombardia a poter godere di qualche ora di sole e cieli limpidi. Nel resto delle regioni infatti gli addensamenti e le perturbazioni si faranno ben presto vive, con Piemonte Liguria ed Emilia Romagna che subiranno le conseguenze maggiori di questo weekend all’insegna di rovesci e temporali. Ancora presenti nelle prime ore del mattino fitte nebbie in Lombardia ma anche nell’area della Pianura Padana. Temperature stabili, con i valori massimi che varieranno dai 7° di Torino ed i 12 di Genova. Mari mossi e venti moderati a chiudere il bilancio della giornata di oggi nelle regioni settentrionali.

Al Centro Italia le cose non andranno di sicuro meglio. Con l’instabilità che porterà cieli grigi ed addensamenti sia nelle aree interne che in quelle costiere. Ghiacciate e possibili nebbie sui rilievi appenninici, con Lazio e Toscana che faranno registrare rovesci possibili anche dal mattino. La situazione peggiorerà a partire dalle ore pomeridiani anche nel resto delle regioni, con la Sardegna che vedrà lo scenario peggiore. Infatti sull’isola non mancheranno temporali misti a grandine a causa dell’abbassamento delle temperature. In tutto il Centro i venti saranno moderati ed i mari mossi. Un sabato nero insomma, con le temperature massime che si alterneranno dagli 11° di Campobasso ed i 18° di Cagliari.

meteo

Sulle regioni meridionali non mancheranno le sorprese ed i cambiamenti dello scenario meteo che porteranno a peggioramenti consistenti rispetto alle ultime 24 ore su gran parte delle regioni. Piogge e venti nelle aree interne faranno da cornice al sabato nero dovuto alla prima presenza del ciclone Mediterraneo sull’Italia. Maglia nera che spetterà ancora una volta alla Sicilia soprattutto nelle ore pomeridiane. Rovesci e temporali non mancheranno anche in alcune aree interne della Campania e della Calabria, ma anche in Basilicata e Puglia. Le temperature nei valori massimi varieranno dagli 11° di Potenza ed i 19° di Palermo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui