Meteo domani venerdì 27 novembre: ritornano nebbie e maltempo. Tutti gli aggiornamenti

0
138

Meteo domani venerdì 27 novembre: ritorna il maltempo su parte della penisola, con l’instabilità che coinvolgerà anche le regioni del Nord

meteo

Ritorna l’instabilità su parte delle regioni. E questa volta la depressione riguarderà non solo le aree del Centro Sud ma anche il Nord che aveva goduto di una tregua per parecchi giorni. Nello specifico il bel tempo durerà sui rilievi alpini e parte di Lombardia e Piemonte. In queste due regioni, compresa la Val Padana, non mancheranno nebbie mattutine che renderanno problematica la circolazione. Bel tempo anche in Veneto Friuli e Valle d’Aosta. Nuvole in Emilia con possibilità di rovesci, piogge sparse dal mattino in Liguria. I venti saranno moderati ed i mari poco mossi. Le temperature non subiranno particolari variazioni rispetto alla giornata di oggi, e si aggireranno dai 5° di Milano ed i 14° di Genova. Peggioramenti in Piemonte e Lombardia in serata.

Sull’Italia Centrale si intensificheranno gli addensamenti a partire dalle prime ore del mattino, con possibili piogge sulla dorsale appenninica ma anche in Toscana ed Umbria. Possibili rovesci, anche a carattere temporaleschi, anche nel Lazio ed in Abruzzo. Nel resto delle regioni tempo stabile con possibilità di addensamenti di poco conto. Situazione meteo in peggioramento sulla Sardegna con piogge insistenti dal mattino e forti venti. Il Centro Italia subirà una lieve flessione delle temperature, che in ogni caso nei valori massimi oscilleranno dai 12° di Campobasso ed i 19° di Cagliari. I venti in generale resteranno moderati o deboli nelle aree interne, mari poco mossi.

meteo

Situazione meteo in miglioramento al Sud, con soleggiate che si espanderanno in tutte le regioni, con poche e sparse nuvole che non minacceranno criticità o rovesci. Situazione sempre in evoluzione in Sicilia, con il maltempo che rimarrà per tutto l’arco della giornata soprattutto nel messinese. Nelle aree meridionali il vento rimarrà debole mentre i mari saranno poco mossi o calmi. Nessun problema con i collegamenti con le isole sia in Campania che nella stessa Sicilia. Le temperature rimarranno stazionarie, con le punte massime che varieranno dai 12° di Potenza ed i 19° ancora una volta di Palermo, che continua a mantenere il primato della città più calda d’Itali anche nel mese di novembre.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui