Meteo domani martedì 17 novembre: temporali ma anche sole. Italia spezzata in due

0
11

Meteo domani martedì 17 novembre: la situazione per la giornata di domani sarà completamente diversa da quella dei giorni scorsi. Le novità

meteo

La giornata di domani sarà caratterizzata per una forte instabilità che condizionerà alcune regioni del Centro e la totalità di quelle del Sud. Un capovolgimento della situazione rispetto a qualche giorno fa, con il Nord che invece potrà godere di 24 ore di sole e temperature non troppo rigide nel corso della giornata. Le insidie non mancheranno anche nelle regioni settentrionali, ma rispetto alle altre non si avrà a che fare con temporali e cieli grigi che daranno una vera tregua. Ma vediamo cosa ci riserverà la giornata di domani nel dettaglio in tutte le regioni.

Come detto la situazione meteo sarà molto tranquilla nelle regioni settentrionali. Sin dalle prime ore dell’alba e fino a sera il cielo sarà prevalentemente libero o poco nuvoloso. Con le sole insidie che riguarderanno la prima parte della giornata con nebbie e foschie, sempre principalmente in Val Padana ma anche in Lombardia e Piemonte. Per le restanti regioni giornata serena, con le temperature che si abbasseranno solo con le luci della sera.

meteo

Nelle regioni del Centro la situazione sarà già variabile. In alcune regioni infatti il sole manterrà per tutto il giorno, con Toscana Umbria e Lazio che non avranno criticità da segnalare. La situazione invece sarà peggiore su Abruzzo Marche e Molise dove temporali e rovesci non mancheranno per tutto l’arco della giornata. Nel pomeriggio gli acquazzoni potranno risultare anche di forte intensità. Bel tempo che invece manterrà in Sardegna, con mari poco mossi e venti deboli.

Lo scenario meteo sarà impietoso al Sud, con tutte le regioni che subiranno una forte perturbazione che già da oggi ha colpito la Campania. Nella giornata di domani la situazione sarà critica anche per Puglia Basilicata Calabria e Sicilia, con forti temporali che si registreranno anche a partire da stanotte e per tutta la mattinata di domani. Il ribaltamento della situazione quasi inusuale e che riporterà l’autunno maggiormente nelle regioni meridionali rispetto a quelle settentrionali. Poco agevoli, anche per i mari mossi ed i venti forti, i collegamenti con le isole minori che non saranno garantiti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui