Fabrizio Corona in Tribunale a Milano: “Sentenza importante, vedo la libertà a breve”

0
7

Fabrizio Corona ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla decisione che dovranno prendere i giudici di Sorveglianza dopo l’udienza di oggi

Fabrizio Corona

L’ex re dei paparazzi vede la sua libertà a breve. I giudici della Sorveglianza dovranno prendere una decisione importante nei prossimi giorni, dopo l’udienza di oggi presso il Tribunale di Milano, dove era presente anche l’ex di Nina Moric. “Questa sentenza per me è molto importante, se scalo questi nove mesi a pioggia posso prendere anche il giorno di liberazione anticipata. E quindi la mia pena si abbasserebbe di tantissimo, addirittura al di sotto dei due anni. E quindi vedo la mia libertà dopo tanto tempo a breve. Sono ai domiciliari da nove mesi e sto rispettando le regole in maniera precisa e sono lontano da problematiche che non dipendono da me. Speriamo bene. Penso di essere un uomo unico, perché quello che ho fatto in questi nove mesi, anzi dieci il 7 ottobre, un uomo normale non lo può aver fatto, perché per 55 giorni chiuso in una comunità in una stanza che non era certo un albergo. Poi sono tornato a casa per l’emergenza covid, e mi trovo in una struttura dove lavorano dieci persone e oggi siamo protagonisti di tutto quello che succede senza cellulari”. Queste le sue parole da un video online del sito la Repubblica. Ricordiamo che Fabrizio Corona sta scontando una pena per vari reati. Nello scorso mese di giugno la Cassazione aveva deciso di rinviare tutto nelle mani dei giudici della Sorveglianza di Milano. La decisione è in merito alla volontà dei magistrati del capoluogo lombardo di imporre altri nove mesi in carcere a Corona, mesi che in verità aveva già scontato in affidamento nel 2018. Adesso sembra che per l’ex re dei paparazzi la libertà possa essere più vicina. Anche per merito della sua buona condotta e per il fatto che sembra voler prendere una nuova vita lontana dalle situazioni che gli hanno portato problemi nel passato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui