Alessandra Francescutti, insegnante, trovata in un lago di sangue dal figlio di 7 anni

0
10

Giallo a Pordenone dove una stimata insegnante del luogo, Alessandra Francescutti, è stata trovatamorta in casa.

Vittima 21 settembre 2020 (Facebook)

La vita di tutti i giorni presso Zoppola – frazione di Pordenone – è stata sconvolta nelle ultime ore da un vero e proprio giallo riguardante la morte di Alessandra Francescutti, un’abitante del posto  conosciuta in città. La donna, 45 anni, esercitava ormai da lungo tempo la professione di insegnante ed aveva ottenuto da appena 48 ore una cattedra per poter lavorare a tempo pieno presso una scuola elementare di San Vito – riferisce Today. A rendere un caso decisamente oscuro la dipartita della donna – che a detta dei suoi concittadini era molto stimata per la sua professionalità e piuttosto conosciuta dato che trascorreva molto tempo in paese – sono le modalità con cui il corpo è stato ritrovato: infatti, a trovare il cadavere sono stati il marito Michele ed il figlio della donna – di appena sette anni – che, rientrando intorno alle ore 19:30 hanno trovato Alessandra riversa a terra in un lago di sangue.

Le Forze dell’Ordine sono giunte sulla scena del crimine il prima possibile e hanno iniziato immediatamente i rilievi. Il Gazzettino riferisce che un suicidio è piuttosto improbabile. Le tracce di sangue ritrovate sulla scena dal medico legale dei Carabinieri Lucio Bomben infatti sembrano escludere questa ipotesi. Nonostante i tentativi degli investigatori di mantenere il riserbo sull’accaduto per poter condurre le indagini in maniera più rapida, entro mezzanotte l’abitazione situata nel centro del paese era già circondata dai concittadini di Alessandra Francescutti, compreso il sindaco Francesca Papais. Adesso, la compagnia dell’Arma di Fiume Veneto è al lavoro per ricostruire la dinamica dell’accaduto. La tesi più accreditata, per il momento, è quella di omicidio , l’ennesimo di quest’anno. Tuttavia le Forze dell’Ordine non vogliono ancora sbilanciarsi prima di avere in mano prove certe che indichino una pista precisa. Alessandra lascia, oltre al marito ed al figlio, anche una sorella che – comprensibilmente – non ha rilasciato alcuna dichiarazione in merito alla tragedia.

Manfredi Falcetta

Fonte: Today, Il Gazzettino

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui