10 errori grammaticali che facciamo tutti noi senza accorgercene

0
2

Vediamo insieme quali sono i dieci errori che tutti noi facciamo molto spesso senza accorgercene per quanto riguarda la grammatica.

10 errori grammaticali che facciamo tutti noi senza accorgercene
10 errori grammaticali che facciamo tutti noi senza accorgercene

Cerchiamo di capire quali sono gli errori che tutti noi commettiamo, spesso, quando scriviamo, spesso senza farci molto caso.

Ecco tutto l’elenco.

10 errori grammaticali che facciamo tutti noi senza accorgercene

Molti italiani commettono alcuni errori importanti di grammatica, e sono circa 7 su 10 ovvero il 71%.

La maggior parte degli errori commessi quando scriviamo sono per il 45% sull’apostrofo, il congiuntivo per il 34%, e la punteggiatura per il restante 31%.

Per cercare di migliorarci sarebbe bene leggere con grande regolarità e scrivere a mano, senza usare il computer.

Tramite un test che ha controllato la maggior parte die blog, dei social network, e dei forum è emerso quanto segue, ecco l’elenco degli errori:

  • Qual è o qual’é? Viene commesso dal 76% delle persone e va ricordato che si scrive sempre senza l’apostrofo.
  • L’apostrofo viene sbagliato nel 68% dei casi. Deve essere messo per tutte le parole femminili un esempio: un’amica e non un amico. Va ricordato che ci sono alcuni casi di troncamento come un po’ dove tronca la parola poco.

LEGGI ANCHE —–> VACANZE IN SARDEGNA, FOTO CON TUTTI E APERTIVI: COSì GLI INFLUENCER METTONO A RISCHIO I FAN

  • Il congiuntivo sbagliato nel 69% dei casi. E’ un problema, grande, anche per molti studenti, e non solo.
  • I pronomi sbagliato nel 65%dei casi è un errore moto comune, un esempio può essere “Gli ho detto che era molto bella” ma la formula corretta è “Le ho detto che era molto bella”
  • L’utilizzo della C o della Q viene sbagliato dal 58% delle persone. Questo tipo di errore, ovviamente, si nota solamente quando lo scriviamo perché nel parlato non si vede. Un esempio Innocuo e NON innoquo.
  • Ne o né viene sbagliato dal 47% delle persone, ricordiamo che l’accento deve essere utilizzato solamente quando c’è una negazione altrimenti è senza accento.

LEGGI ANCHE —-> ITALIANI AL COLLASSO DOPO IL LOCKDOWN MA L’AGENZIA DELLE ENTRATE CHIEDE IL CONTO

  • La punteggiatura viene sbagliato dal 41% dei casi. Questo è uno degli errori più comuni che spesso vediamo. Ricordiamo che la virgola serve per dare una cadenza a delle frasi lunghe e complesse.
  • Un po, un po’ o un pò? E’ un errore commesso nel 39% dei casi e spesso lo possiamo leggere anche nei giornali in modo sbagliato. Quello corretto è un po’ con l’apostrofo perché è un troncamento.
  • E o ed? A o Ad? Viene sbagliato nel 35 % dei casi. Anche qui l’errore è dietro l’angolo ma va ricordato che la d deve essere aggiunta se la parola successiva inizia con una vocale
10 errori grammaticali che facciamo tutti noi senza accorgercene
Questi sono quelli più comuni che sono stati trovati su vari blog
  • Daccordo viene sbagliato nel 31% dei casi. Anche in questo caso è un errore che si trova spesso, ma la parola d’accordo si scrive sempre con l’apostrofo.

E voi, confessate, quali errori commettete in modo più frequente tra questi? Oppure il vostro dubbio è su qualche altra parola?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui