Home TV Chi vuole essere milionario: anticipazioni e novità 22 gennaio 2020

Chi vuole essere milionario: anticipazioni e novità 22 gennaio 2020

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:19
CONDIVIDI

Chi vuole essere milionario: tutte le novità della nuova stagione del quiz tv che permette di vincere un milione di euro. 

Chi-vuol-essere-milionario-758x426

Compie ormai 20 anni Chi vuole essere Milionario?, il quiz condotto da Gerry Scotti che permette – tramite l’escalation ad una scala di 15 domande – di vincere il premio massimo da un milione di euro. Negli anni ci sono riusciti solo in 3: la prima è Francesca Cinelli, assistente del direttore di una concessionaria di camion, che ha conquistato il premio quando ancora c’erano le lire, nel 2001. Il secondo è stato  lo studente di ingegneria Davide Pavesi nel 2004 e la casalinga Michela De Paoli nel 2011. Sebbene la struttura del programma sia sempre la stessa, ogni tanto il format ha dei cambiamenti, vediamo quali.

Chi vuole essere milionario: anticipazioni e novità

La struttura del gioco è sempre la stessa: per conquistare un milione di euro bisogna rispondere ad una scala di domande di difficoltà sempre crescente. Per riuscirci si hanno a disposizione degli aiuti: il 50 e 50, che permette di eliminare due risposte sbagliate, Chiedilo al tuo esperto in studioChiedilo a Gerry (due novità della scorsa stagione) e dal 22 gennaio ci sarà Switch/cambio domanda. Il concorrente potrà cambiare domanda nel caso cui lo desiderasse.

Come dicevamo in 20 anni di quiz ci sono riusciti solo in 3: la prima, Francesca Cinelli, non ha cambiato vita. Non ha praticamente mai rilasciato interviste, se non una a Repubblica nel marzo 2001, poco dopo la vittoria: “Perché la mia vita mi piace già così com’è. Non sono una che si accontenta: sono una contenta. C’è differenza. Per me la normalità è un valore. Non vado a cercare emozioni buttandomi da un ponte con l’elastico, e non credo nemmeno che la passione sia eterna. Sono una che nei trentenni del film di Muccino si è riconosciuta: una bella casa, il cane in giardino, un buon lavoro, una famiglia che si ama, perché non può essere quella la felicità? Io guardo i miei che stanno insieme da anni, che ne hanno passate tante, e però sono uniti, hanno una forza che io invidio. Sì, la mia vita è tranquilla, fatta di cose semplici”. Il miliardo ha deciso di investirlo un po’ in borsa un po’ in beneficienza, senza dimenticare di viaggiare.

Anche del secondo vincitore del 2004, Davide Pavesi non si sa quasi nulla. All’epoca stava studiando ingegneria e pare che adesso lavori facendo ciò per cui ha studiato. Qualche notizia in più invece si ha per la terza vincitrice: Michela De Paoli infatti aveva detto – come riportato da Fanpage – di aver speso tutti i soldi vinti nel 2011 e di essere in ristrettezze economiche dopo che il marito ha perso tre falangi a seguito di un incidente sul lavoro. “Mio marito ha subito una menomazione e ha dovuto lasciare il suo lavoro. Abbiamo pensato di aprire un’attività commerciale perché volevamo lavorare ancora. Abbiamo aperto una gelateria ma non è andata bene. Adesso mio marito e io non lavoriamo. Avevamo cominciato bene poi l’attività ha smesso di funzionare. Abbiamo ancora qualche soldino da parte e stiamo cercando di mantenerci. Mio marito non percepisce alcuna pensione. Gli è stata riconosciuta una bassa percentuale di invalidità, sebbene abbia perso due falangi”.