Home Archivio Report: anticipazioni e ospiti puntata 23 dicembre 2019

Report: anticipazioni e ospiti puntata 23 dicembre 2019

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:19
CONDIVIDI

Report: tutte le anticipazioni e gli ospiti che ci saranno nella nuova stagione della trasmissione d’inchiesta di Rai 3 condotta da Sigfredo Ranucci.

Nuovo appuntamento per il programma d’inchiesta condotto da Sigredo Ranucci. Come è andata la scorsa settimana? Su Rai1 Ognuno è Perfetto ha conquistato 4.617.000 spettatori pari al 20.7% di share. Su Canale 5 – dalle 21.43 all’1.20 – Live – Non è la D’Urso ha raccolto davanti al video 2.080.000 spettatori pari al 13.1% di share. Su Rai2 Natale a Casa Battista ha interessato 1.270.000 spettatori pari al 5.6% di share. Su Italia 1 Pan – Viaggio sull’isola che non c’è ha intrattenuto 1.272.000 spettatori (5.5%). Su Rai3 Report ha ottenuto 2.073.000 spettatori pari all’8.9% (presentazione di 13 minuti: 1.356.000 – 5.1%). Su Rete4 Quarta Repubblica totalizza un a.m. di 979.000 spettatori con il 5.4% di share. Vediamo insieme invece le anticipazioni per questo consueto appuntamento del lunedì.

Report: anticipazioni

La prima inchiesta si chiama Città intelligenti. Come cambia la condizione delle grandi metropoli? A New York, con la nuova legge sul clima del 2019, comincia subito una ristrutturazione energetica di 50.000 immobili per arrivare ad un milione. Oppure ancora Nizza e quarantanove comuni limitrofi  uniscono i propri budget, si considerano un’unica metropoli e si danno obiettivi comuni. A Chemnitz, in Germania, ci sono dei tram che si trasformano in treni per creare una grande area metropolitana. Che cosa accadrebbe se ciò avvenisse anche in Italia?

La seconda inchiesta si chiama Fra Napoli e Caserta: la terra dei ciechi In questa zona, questa estate i roghi sono aumentati del 30%, con la popolazione esasperata, in quella che è ormai conosciuta da tutti come “La Terra dei Fuochi”. Una guerra che non trova fine e che si ripercuote sulla salute degli abitanti. La procura di Napoli Nord ad Aversa ha chiesto uno studio all’Istituto superiore di sanità con risultati sorprendenti.

La terza inchiesta si intitola I furbetti dellhashtag. Instagram è la nuova frontiera della pubblicità, con un incremento del 177% nel 2019. E quest’anno, per la prima volta, la pubblicità sui social e online ha superato quella sui media tradizionali. In Italia gli influencer sono diventati dei veri e propri lavoratori: grossi marchi della moda e make up possono contattare il personaggio di turno per chiedere di sponsorizzare i loro prodotti.  Ma la pubblicità è sempre dichiarata? In Italia a regolare la materia è intervenuto l’Istituto di autodisciplina pubblicitaria, che ha redatto la digital chart: se un post è sponsorizzato l’influencer lo deve dichiarare con l’ hashtag #ad. Ma se l’Autorità non fa le multe, perché l’influencer dovrebbe mettere l’hashtag giusto?

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]