Report: anticipazioni e ospiti puntata 9 dicembre 2019

0
1

Report: tutte le anticipazioni e gli ospiti che ci saranno nella nuova stagione della trasmissione d’inchiesta di Rai 3 condotta da Sigfredo Ranucci.

report anticipazioni 9 dicembre

Ottavo appuntamento lunedì 9 dicembre per Report, il programma di inchiesta e approfondimento e inchiesta condotto da Sigfredo Ranucci. Come sono andati gli ascolti la scorsa settimana? Report ha raccolto davanti al video 1.823.000 spettatori pari ad uno share del 7.6%. Su Rai1 I Medici – Nel Nome della Famiglia ha conquistato 4.404.000 spettatori pari al 19% di share. Su Canale 5 Live – Non è la D’Urso ha raccolto davanti al video 2.288.000 spettatori pari al 14.4% di share. Su Rai2 Maledetti Amici Miei ha interessato 771.000 spettatori pari al 3.7% di share. Su Italia 1 Pirati dei Caraibi – Oltre il Confine del Mare ha catturato l’attenzione di 1.552.000 spettatori (7.1%) Quarta Repubblica totalizza un a.m. di 1.230.000 spettatori con il 6.7% di share.

Report: anticipazioni

La prima inchiesta di Report riguarda Il caso Csm: quando la politica cerca di influenzare le toghe. Il magistrato Luca Palamara, cinque componenti del Consiglio superiore della magistratura e i deputati Luca Lotti (Pd) e Cosimo Ferri (Iv) vengono intercettati  mentre discutono le nomine ai vertici delle procure. Per quella di Roma, in particolare, puntano su Marcello Viola, attuale procuratore generale di Firenze, mentre in lizza c’era anche Giuseppe Creazzo, capo della Procura di Firenze che ha indagato sia i genitori del segretario di Italia Viva Matteo Renzi sia la Fondazione Open.

La seconda inchiesta si chiama Il conto lievita e riguarda la terribile situazione in cui versano le strade e le autostrade d’Italia, dopo il crollo improvviso del viadotto sull’A26. Autostrade per l’Italia ha tolto il monitoraggio delle sue infrastrutture alla sua controllata, SPEA engineering, perché sotto inchiesta.Alla vigilia dell’esodo natalizio sorge quindi la domanda: lo stato precario del nostro sistema di infrastrutture riguarda solo la Liguria o tutta Italia?

La terza inchiesta si chiama United Victims of Benetton : si parla del marchio che fino al 2010 poteva contare su una rete commerciale di circa 3000 punti vendita, comprese decine e decine di megastore, mentre a quasi 10 anni di distanza sono rimasti poco più di un migliaio.A rimetterci, tanti piccoli imprenditori che al marchio la loro attività, vendendo alle condizioni poste da Benetton.

L’ultima inchiesta invece si intitola Natale in bianco: come funzionano le concessioni delle impianti di risalita?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui