Home Cronaca Di Maio “Il maltempo colpisce tutta l’italia, non solo Venezia. Ma nessuno...

Di Maio “Il maltempo colpisce tutta l’italia, non solo Venezia. Ma nessuno ne parla”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:50
CONDIVIDI

L’emergenza maltempo, che ha colpito tutta l’ Italia,sembra importante e degna di nota solo per alcune realtà della penisola.  ” Non esistono regioni di serie B, dobbiamo occuparci di ogni singolo italiano” le parole del Ministro Di Maio.

Di Maio-leggilo.org

“Venezia è nel dramma, ma non solo Venezia. Altre città e Regioni sono state travolte dal maltempo. Penso alla Basilicata con Matera – la capitale europea della cultura – penso alla Puglia, alla Calabria, alla Sicilia. E nessuno ne parla. Nessuno. Non esistono regioni di serie B, dobbiamo occuparci di ogni singolo italiano, di ogni singola famiglia, di ogni singolo lavoratore, di ogni singolo commerciante”. Lo scrive in un post sul suo profilo Facebook il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, pubblicando una foto di Matera colpita dal maltempo, così come riportato da Adnkronos

Infatti l’emergenza maltempo-  che ha colpito un pò tutta l’Italia -si fa più forte, soprattutto, nel meridione. E’ nel sud Italia che si registrano i danni più ingenti e dove intere comunità sono state messe letteralmente i ginocchio. E’ il caso di Ispica, comune del ragusano, fortemente danneggiato dallo strariparimento del torrente Favara – lo scorso 26 ottobre – come riportava il giornale de LaSicilia. La forte pioggia, infatti, aveva determinato il collasso della sede stradale in via Socrate aprendo una voragine che aveva portato all’evacuazione di 8 famiglie. Nello stesso giorno, all’interno di una chiesa, erano rimaste bloccate più di 200 persone durante le celebrazioni cresimali. E l’emergenza continua con gl’ultimi nubifragi del 12 novembre.

“Proprio ieri – aggiunge Di Maio – ho sentito il sindaco del comune di Ispica, in Sicilia. Anche in quella zona sono morte delle persone. Preghiamo per loro e per chi sta soffrendo in queste ore. Ma non fermiamoci qui, bisogna intervenire, analizzando velocemente tutte le richieste che vengono dai diversi comuni italiani per lo stato di emergenza. L’Italia sia unita, perché unita trova la sua forza”, conclude.

Le parole del ministro vengono confermate dal Primo cittadino di Ispica, Lucio Muraglie : “Il Ministro Di Maio – dice il sindaco – potrebbe recarsi in visita nella nostra città la prossima settimana.Due importanti chiamate che mettono Ispica al centro dell’agenda del governo regionale e nazionale”,così come riportato da RadioRtm.

Messa a dura prova anche la Basilicata – come riportato da skytg24 – che in questi giorni è una delle regioni più colpite dal maltempo, in particolare nel Materano e nella fascia jonica lucana. Il nubifragio del 12 novembre ha provocato la caduta di alberi, di pali della luce, danni alle coperture di abitazioni e aziende,causando forti disagi nelle vie degli storici rioni dove si sono riversati fiumi d’acqua. Il maltempo ha colpito anche la Calabria, in particolare provincia di Reggio. Le precipitazioni hanno causato violente inondazioni , come a  Saline Joniche dove le strade sono state allagate da oltre mezzo metro d’acqua.

Fonti : Adnkronos, Skytg24, LaSicilia, RadioRtm

 

 

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]