Home TV A Raccontare comincia tu, anticipazioni quinta puntata 2 maggio

A Raccontare comincia tu, anticipazioni quinta puntata 2 maggio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:00
CONDIVIDI

A Raccontare comincia tu: le anticipazioni della quinta puntata del programma condotto da Raffaella Carrà. Questa sera ospite Leonardo Bonucci. 

Grandissimo successo la scorsa settimana per Raffaella Carrà e il suo A Raccontare Comincia tu: la scorsa settimana infatti l’ospitata di Maria De Filippi ha permesso al programma di totalizzare più di 2 milioni di spettatori per uno share complessivo del 10%. Il nuovo appuntamento di questa sera sarà con il difensore della Juventus e della Nazionale Leonardo Bonucci, che parlerà non solo della sua professione ma anche della sua famiglia e dei suoi tre figli.

A Raccontare comincia tu: Leonardo Bonucci ospite

Di solito molto restio a parlare della sua vita privata, Leonardo Bonucci apre le porte della sua casa a Raffaella Carrà. Considerato uno dei migliori difensori sia della Juventus – con cui ha vinto l’ottavo scudetto consecutivo – e della Nazionale, Bonucci si confessa alla “Raffa” nazionale: dal superamento delle difficoltà in campo che lo hanno portato a ritornare alla Juve dopo appena un anno di Milan, a quelle personali dovute alla malattia del piccolo Matteo. Oggi la famiglia è di nuovo serena ed ha accolto un nuovo membro, la piccola Matilde.
Cosa racconterà alla Carrà, che per altro ha in comune con Bonucci la fede bianconera e l’assoluta schiettezza? Non resta che aspettare di sintonizzarsi il 2 maggio alle 21.20 su Rai 3.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]