Anticipazioni Il Segreto 2 e 3 maggio: Elsa nel mirino degli abitanti di Puente Viejo

0
2

Ecco le anticipazioni dettagliate delle prossime puntate de Il Segreto, in onda su Canale 5.

Dopo la pausa del 1 maggio tornano le puntate de Il Segreto. Tutto comincia dalla confessione di Elsa a Consuelo sulla sera trascorsa con Isaac. Come reagirà l’anziana signora di fronte al segreto svelato? L’attenzione di tutti si concentrerà su tutto quello che accade a Puente Viejo e in particolare su un furto avvenuto alla locanda: in quest’occasione Elsa sarà accusata di aver rubato del denaro!

Anticipazioni Il Segreto 2 e 3 maggio

Giovedì 2 maggio

Maria è sempre più triste. La donna non riesce a capacitarsi della decisione di Gonzalo di lasciarla e andare via: è distrutta dal dolore. Così, Fernando, per avere una chance di riconquistare il suo cuore, suggerisce alla sua ex moglie, di partire per Munia. L’uomo è convinto che per andare a Madrid il Castro si sia servito di un calesse noleggiato. Adela, dopo il malore, sarà costretta a restare in ospedale per capire bene: la donna sarà sottoposta ad ulteriori accertamenti.

Nel frattempo sarà Elsa a prendersi cura della scuola. Proprio la Laguna dovrà fare fronte ad un’emergenza inaspettata e dovrà risolvere un problema davvero increscioso. Marcela, intanto, perderà una grossa somma di denaro, subito dopo essersi recata a trovare Antolina. La moglie di Matias sarà molto nervosa, non riuscendo a capacitarsene e comincerà le sue indagini per individuare i responsabili del furto.

Venerdì 3 maggio

Dolores si convincerà che a commettere il furto sia stata la Laguna. La donna comunicherà a tutto il paese questa sua convinzione. Julieta, intanto si recherà a Las Lagunas per provare a ottenere la fiducia dei lavoratori. Ma l’esito della sua battaglia è davvero incerto. Frattanto, Adela farà rientro a casa ma le sue condizioni di salute resteranno ancora delicate e precarie. La donna rischia ancora la vita?

Alessandra Curcio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui