Home Persone Schianto sulla A12, tutte le auto distrutte: muoiono due camionisti

Schianto sulla A12, tutte le auto distrutte: muoiono due camionisti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:11
CONDIVIDI

Schianto sulla A12, all’altezza tra Lavagna e Sestri Levante. Un tir si è scontrato contro una bisarca carica di autovetture, provocando un incidente mortale.

Incidente A12, tir si scontra con una bisarca - Leggilo

Le foto scattate dai testimoni e dai soccorritori sembrano rappresentazioni di uno scenario apocalittico. Mezzi di locomozione, ridotti a pezzi, lungo tutta la strada. Vigili del fuoco a lavoro, per cercare di far tornare al più presto possibile quel tratto di strada percorribile. Invece, per ora, la circolazione è bloccata al al 42esimo chilometro dell’autostrada A12, tra Lavagna e Sestri Levante, dove uno schianto tra un tir – che ha invaso la carreggiata opposta – e una bisarca che trasportava auto ha provocato la morte di due persone, come riportato da Adnkronos.

Secondo le prime ricostruzioni, il mezzo pesante che procedeva in direzione Genova ha sbandato, invadendo la carreggiata opposta per finire successivamente contro una bisarca carica di vetture che sono andate in mille pezzi. I due a bordo del tir – due uomini di sesso maschile non ancora identificati – sono morti, mentre l’autista alla guida del mezzo pesante è ferito ma non sarebbe in gravi condizioni.  Nell’incidente sono state probabilmente coinvolte più autovetture ma, per ora, non ci sono informazioni più precise.

Incidente autostrada A12, tra Lavagna e Sestri Levante - Leggilo

Sul posto sono accorsi i mezzi di soccorso da Riva Trigoso e Cogorno e l’automedica del 118 di Lavagna. Gli uomini sono a lavoro per cercare di agevolare le operazioni di soccorso e di rimozione dei detriti. Sono previsti tempi molto lunghi per la riapertura della carreggiata, soprattutto per quella in direzione Livorno.

Un altro schianto che riporta alla mente quelli dei giorni scorsi, registratisi a distanza di pochissime ore uno dall’altra. Sull’A1, uno schianto a catena tra sei autovetture ha causato la morte di Maria Notaro, 23 anni, e Antonio Esposito, 29 anni. Poche ore dopo, sulla stessa strada,  sono rimasti coinvolti in un incidente stradale un autobus di bambini e un tir. Per fortuna, questa volta, tutti ne sono usciti illesi.

Fonte: Adnkronos

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]