Home TV Il nome della rosa, anticipazioni terza puntata 18 marzo 2019

Il nome della rosa, anticipazioni terza puntata 18 marzo 2019

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:46
CONDIVIDI

Il nome della rosa: tutte le anticipazioni della terza puntata in onda su Rai Uno il 18  marzo 2019.

Seconda puntata in calo di ascolti per la fiction di Rai Uno Il nome della Rosa:  sono stati infatti 4 milioni e 727mila gli spettatori che hanno guardato il secondo appuntamento con John Turturro e Rupert Everett. Lo share è stato del 19,9 per cento. Vediamo ora le anticipazioni della terza e penultima puntata.

Il nome della rosa, anticipazioni terza puntata 

L’inquisitore Bernardo Bui è arrivato all’abbazia: i francescani sanno che il Papa vuole condannare la loro dottrina come eretica e lo scontro si rivelerà molto duro.
Intanto nella foresta la ragazza occitana trova Anna, ferita, e la rimette in piedi. All’abbazia intanto il feroce inquisitore Bernardo Gui indaga su Remigio ed è sicuro di averlo già incontrato. Il cellario confessa poi a Guglielmo il suo trascorso tra i seguaci di Dolcino.

Anna, grazie ad una fitta nebbia, riesce ad entrare in abbazia travestito da ragazzo per cercare Remigio: gli chiede di darle le lettere che suo padre Dolcino gli aveva affidato prima di essere catturato e ucciso. Però non sa che Malachia, sotto ricatto dall’inquisitore Bui, le ha già consegnate. Nel frattempo Adso e la ragazza occitana iniziano una relazione, mentre l’erborista Severino informa Guglielmo di aver trovato uno strano libro in laboratorio. Poco dopo però viene ucciso e Remigio – credendo che si tratti delle sue lettere – cerca di riprenderle, ma viene colto in flagranza sul luogo del delitto e arrestato da Bui con l’accusa di omicidio.

Guglielmo cerca il famoso libro, ma per una distrazione non lo riconosce e quando si rende conto di averlo avuto davanti agli occhi è nuovamente scomparso. Salvatore intanto cattura la ragazza occitana e la rinchiude nel mulino dove fabbrica la carta. Nella foresta, Adso sente le urla della ragazza, prova a salvarla ma ha la peggio. Le guardie di Bernardo arrivano nel mulino e arrestano entrambi con l’accusa di stregoneria.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]