Anticipazioni Una Vita 24 febbraio 2019: Ursula chiede perdono ad Olga

0
199

Scopriamo insieme cosa succederà nella puntata di Una Vita in onda su Canale 5 alle 14.10 domenica 24 febbraio 2019. 

Blanca racconta a Samuel tutto quello che le ha raccontato Olga. Sua sorella è stata ripetutamente violentata dal suo patrigno. Così i due decidono di accogliere a casa la ragazza che è stata cresciuta senza una famiglia, ma Ursula non è d’accordo. Blanca decide di affrontare sua madre, accusandola di tutte le sofferenze che la sorella ha dovuto affrontare da sola nel passato.

Elvira prova a sedurre Victor per far ingelosire Simon. Ma l’uomo intuisce i suoi piani e le chiede di stargli lontano per non creare problemi alla sua famiglia. Maria Luisa sembra convinta del sentimento che sta nascendo in Elvira per Victor. Intanto Ramon crede fortemente nell’innocenza di Antonito e Lolita non sa più cosa fare per aiutare il suo fidanzato ad uscire di prigione. Quello che serve è un bravo avvocato.

Una Vita: litigi tra Victor e Maria Luisa

Arturo approfitta di quanto successo per gettare fango sulla famiglia Palacios. Jacinto ha un piccolo incidente e non riuscendo più a contare i domino nel modo giusto e perde il campionato e tutti i soldi che Servante doveva restituire si signori. A Susana puzza l’offerta che Arturo ha fatto di mettere a disposizione il suo aiuto senza nulla in cambio. Ursula finge di essere addolorata nello scoprire il passato di Olga e le chiede perdono, ma la figlia la respinge. Ma Ursula non si arrende: ha bisogno della figlia per i suoi intrighi. Lolita prende il coraggio a quattro mani e chiede a Felipe di difendere Antonito, ma l’avvocato deve rifiutare perché lavora nella stazione di polizia. Lolita insiste e alla fine Felipe accetta. Victor chiede a Ramon il permesso di portare Maria Luisa in Francia, ma finisce per seguire il consiglio interessato di Elvira e litiga con l’amata. Servante trova il modo di ottenere i soldi da restituire. Blanca scrive una lettera d’amore a Diego e Samuel sta per scoprire tutto.

Alessandra Curcio