Home Cronaca Genova, crolla il ponte Morandi. Il tir vede la morte – VIDEO

Genova, crolla il ponte Morandi. Il tir vede la morte – VIDEO

CONDIVIDI

Prima o poi doveva succedere” dice qualcuno. “E’ un disastro per Genova”. La città è sotto la pioggia, sconvolta.  Stamattina il ponte Morandi  tratto terminale della A10 è parzialmente crollato. Il ponte collega Genova a Savona e Ventimiglia. Un tratto del viadotto sospeso a diverse decine di metri si è abbattuto per un cedimento strutturale sull’abitato sottostante. La tragedia è avvenuta intorno alle 11,50.

Crollo di un ponte a Genova, parla un testimone

A Genova è crollato il ponte Morandi dell'autostrada A10. Le parole di un testimone ⬇️Tutti gli aggiornamenti in tempo reale sul nostro sito: http://sky.tg/jd5ay

Pubblicato da Sky TG24 su Martedì 14 agosto 2018

L’infrastruttura è piombata in parte sulla sottostante via Fillak a Rivarolo.Molte automobili sono rimaste incastrate e schiacciate tra le macerie, mentre alcuni mezzi pesanti sono finiti nel torrente Polvecera che attraversa tutta Genova. Sul posto stanno intervenendo Polizia, Carabinieri, 118, e altri mezzi di soccorso. Parte dei detriti sono caduti su case e capannoni nella zona dell’Ikea.

Genova: crolla ponte Morandi sull’autostrada A10, auto e persone sotto le macerie.

** FLASH NOTIZIA DI POCHI MINUTI **Genova: crolla ponte Morandi sull’autostrada A10, auto e persone sotto le macerie.Sul posto Vigili del Fuoco, ambulanze e forze dell’ordine. Entrambe le carreggiate sono crollate per cento metri. Ipotesi cedimento strutturale.Ci sarebbero delle persone sotto le macerie.Entrambe le carreggiate sono precipitate al suolo per circa cento metri: numerosi veicoli potrebbero essere coinvolti. sulla A10 Genova-Savona è stato chiuso il tratto tra il bivio A7 Milano-Genova e Genova Aereoporto in entrambe le direzioni#sosemergenza #genova #a10

Pubblicato da SOS EMERGENZA su Martedì 14 agosto 2018

I soccorritori parlano almeno 20 persone. Ma stando ad altre testimonianze i cadaveri tra le macerie potrebbero essere di più. I primi 10 feriti sono in fase di trasporto negli ospedali cittadini.  Nel crollo sono stati sfiorati anche i capannoni di Ansaldo Energia, una delle principali industrie di impianti per la produzione di energia in Italia. Una foto simbolo, ritrae l’immagine di un camion rimasto in bilico su quello che resta del ponte.

In via precauzionale sono state sgomberate alcune palazzine più vicine alla parte di ponte che non è crollata e che resta sospesa, incombente, pronta a crollare anch’essa. “La dimensione è epocale, decine di morti tra chi è precipitato dal viadotto chi è rimasto incastrato sotto le macerie. I vigili del fuoco insieme ai sanitari stanno tirando fuori i pazienti, qualcuno è già arrivato negli ospedali di Genova. Abbiamo l’appoggio pieno di Lombardia e Piemonte, tutti gli ospedali sono a disposizione. Siamo lavorando ma in questo momento non abbiamo ancora la dimensione piena del problema“. Con queste parole Francesco Bermano, direttore del 118 di Genova ha descritto la tragedia. Durante i soccorsi una fuga di gas ha obbligato i vigili del fuoco ad evacuare la zona di intervento. Nella zona sono state attuate le stesse procedure collaudate per i terremoti.

Crollo Ponte Morandi: il video dall'alto

CROLLO PONTE MORANDI: il video incredibile dall'alto La sciagura ripresa dall'elicotteroGli aggiornamenti in tempo reale su: http://www.lavocedigenova.itSegui: La Voce di Genova

Pubblicato da La Voce di Genova su Martedì 14 agosto 2018