Home News dal mondo Alex Ferguson, malore in casa, operato d’urgenza

Alex Ferguson, malore in casa, operato d’urgenza

CONDIVIDI

FergusonL’ex allenatore del Manchester United Alex Ferguson è stato ricoverato dopo aver avvertito un malore nella sua casa del Cheshire verso le nove di questa mattina. Prima è stato trasportato nell’ospedale del distretto di Macclesfield e successivamente trasferito, con scorta di polizia, Salford Royal. Ferguson Sarebbe in serie condizioni e sarebbe già stato operato per un’emorragia cerebrale. Il 76enne manager pluridecorato del Manchester United, avrebbe avuto un ictus già giovedì, poi le condizioni sarebbero peggiorate oggi. Lo fa sapere il club con una nota in cui si precisa che “l’operazione è andata bene, ma ora il nostro ex allenatore avrà bisogno di un periodo di cure intensive. La famiglia chiede il rispetto della privacy”.

Sir Alex Ferguson  ha lasciato la guida del Manchester United e il calcio giocato nel 2013 dopo 26 anni alla guida dei Red Devils con i quali ha vinto tutto il possibile: 13 Premier, 5 Coppe d’Inghilterra, 4 Coppe di Lega, 2 Champions League, 1 Coppa delle Coppe, 1 Mondiale per club, 1 Supercoppa Uefa, una Coppa Intercontinentale, 10 Community Shield. Numeri incredibili (all’inizio della carriera da allenatore, sulla panchina dell’Aberdeen, Ferguson ha vinto anche tre campionati di Scozia, quattro Coppe nazionali ed una Coppa di Lega) che raccontano di una storia unica nel panorama del calcio mondiale. E’ stato anche ct della nazionale scozzese, dal 16 ottobre 1985 al 13 giugno 1986. Al Mondiale di quell’anno la Scozia fu eliminata al primo turno