Home Spettacolo Terence Hill e quel rimpianto: “Bud Spencer ed io non ci siamo...

Terence Hill e quel rimpianto: “Bud Spencer ed io non ci siamo mai detti ti voglio bene”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:33
CONDIVIDI

HillLa conduttrice delle Iene continua la sua vita e il suo lavoro come sempre. Nadia Toffa era apparsa col foulard intorno alla testa, in una foto scattata insieme alla mamma qualche giorno fa. Niente più capelli finti per nascondere gli effetti della chemio. Questa volta ha deciso di comparire così anche durante il suo lavoro. L’occasione è stata un incontro  in cui con Terence Hill, 79 anni, nel quale si è fatta raccontare aneddoti sul cinema e l’amicizia  «L’unica volta che ho fatto a botte avevo sei anni e mi ero ribellato a un altro bambino che mi chiamava ‘tedescaccio’, poi ho sempre fatto finta con le scazzottate insieme a Bud Spencer» – ha raccontato l’attore – «Ho iniziato giovanissimo, avevo dodici anni e mia madre mi fece recitare nel primo film di Dino Risi, non ce la passavamo bene e poteva essere utile per la famiglia. Studiavo lettere e filosofia, poi ho deciso di lasciare per dedicarmi a tempo pieno alla recitazione, in quel tempo ero impegnato con Il Gattopardo».

Dopo alcuni divertenti aneddoti sulla carriera («Sul set sono svenuto dopo aver fumato un sigaro, ma sono anche finito in ospedale quando avevamo finito le panche finte e fui colpito alla testa con una vera»), Terence Hill ha spiegato: «Sergio Leone il più grande, Brigitte Bardot l’attrice capace di farmi girare la testa anche se non l’ho mai conosciuta. Il film a cui sono più affezionato è Lo chiamavano Trinità, il più riuscito di tutti, irripetibile». Dopo aver parlato delle scazzottate con Bud Spencer, Terence ha spiegato: «Non abbiamo eredi, eravamo un’accoppiata perfetta. Siamo stati sempre molto amici, non abbiamo mai litigato. L’ultima volta che ci eravamo visti abbiamo mangiato spaghetti, non fagioli. Non ci siamo mai detti “ti voglio bene”, non era una cosa da uomini così rappresentativi del Far West». Dopo aver fatto vedere una vecchia intervista de Le Iene a Bud Spencer, Nadia Toffa ha concluso il suo servizio mangiando fagioli con Terence Hill. Un pasto ovviamente apprezzato: «Bravi, avete messo il peperoncino e non la pancetta. Al ristorante non li trovate…».

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]