Home Persone Andrea muore a pochi metri da casa

Andrea muore a pochi metri da casa

CONDIVIDI

 

Andrea Vanin, 23 anni, faceva l’operaio e aveva appena trovato un posto sicuro.  E’ morto così nel cuore della notte tra lunedì e martedì, all’ 1 e 30 circa.  Aveva trascorso una serata con gli amici al bar Oasis di Santa Cristina, un posto per loro abituale. Il giovane, dovendo percorrere poche centinaia di metri per arrivare a casa, non aveva allacciato le cinture. Una leggerezza che gli è stata fatale. Lungo il breve tragitto verso casa, percorso chissà quante volte, il destino gli ha teso un agguato mortale. La curva presa male, forse un’accelerata sbagliata: l’auto, una Peugeot 106,   sbanda, finisce fuori strada e sbatte violentemente su un platano, scaraventando Andrea  fuori dall’abitacolo, a più di dieci metri di distanza. L’incidente è accadut in via monsignor Tognana, all’altezza del civico 2.