Home Sport Gigi Riva derubato dopo un atto di carità

Gigi Riva derubato dopo un atto di carità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:38
CONDIVIDI
riva
(Facebook)

Brutta disavventura per Gigi Riva, icona del calcio italiano, capace di vincere uno scudetto nel 1970 con la maglia del Cagliari, campione europeo nel 1968 e vicecampione del mondo nel 1970. Infatti, l’ex attaccante classe 1944, ancora di gran lunga il bomber più prolifico in maglia azzurra con 35 marcature, è stato derubato del suo cellulare.

Lo denuncia il suo amico Pino Serra, che scrive su Facebook: “A tutti gli amici… qualche giorno fa, all’amico Gigi Riva è stato rubato da un marocchino o algerino… cmq nord africano, il cellulare. Il tutto è accaduto dopo che Gigi gli aveva offerto del denaro per compassione (diceva che non mangiava da 2 giorni). Apparentemente per ringraziare del gesto di generosità, abbracciò Gigi e contemporaneamente gli infilò una mano in tasca della giacca derubandolo”.

La denuncia prosegue: “Gigi è disposto a offrire al povero diavolo una mancia purchè torni in possesso del cellulare che non ha un gran valore economico se non i numeri telefonici contenuti in rubrica! Vi chiedo cortesemente di collaborare per cercare di rintracciare questo …miserabile”.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]