Home News dal mondo Giovane calciatore morto d’infarto durante la partita: aveva solo 14 anni

Giovane calciatore morto d’infarto durante la partita: aveva solo 14 anni

CONDIVIDI
calciatore morto
(Websoure/archivio)

Un giovane calciatore spagnolo, Nacho Barbera, è morto in campo a soli 14 anni. Gli è stato fatale un attacco di cuore incorso nella partita tra la sua squadra, l’Ud Alzira, e lo Sport Base Ontinyent. La sfortunata vittima ricopriva il ruolo di ala destra ed a detta di tutti possedeva le qualità per poter intraprendere un percorso importante in carriera. È stata proprio l’Ud Alzira a dare l’annuncio della morte di Nacho sul suo sito web ufficiale, annunciando lo stop immediato di tutte le attività agonistiche e sportive che la riguardano.

Calciatore morto a soli 14 anni, nel 2015 ci fu un caso simile

Il giovane calciatore morto è stato stroncato da un infarto capitato senza alcun preavviso, mentre si trovava in una parte del campo lontana dall’azione in cui si stava svolgendo l’azione. Nacho si è accasciato sul manto erboso e lo staff medico a bordo campo entra subito in campo per prestargli soccorso. Purtroppo balza subito all’occhio dei sanitari il fatto che la situazione è davvero molto grave. Il ragazzo viene trasferito al più presto all’ospedale di Ontinyent, ma i dottori successivamente non hanno potuto fare niente per salvargli la vita. E non è la prima volta che accade un episodio del genere. Proprio all’Ontinyent morì in circostanze simili il 17enne giocatore Oscar Martinez.

S.L.