Maxi-incidente a Genova, un morto e 29 feriti

0
6
maxi incidente
(Websource/Vigili del Fuoco)

Un maxi-tamponamento si è svolto nella giornata di ieri sul tratto dell’Autostrada A26 Genova Voltri-Gravellona Toce, e l’incidente stradale ha coinvolto ben 40 veicoli con la morte di una persona ed il ferimento di altre 29. Lo hanno fatto sapere i Vigili del Fuoco di stanza nel capoluogo ligure dopo aver diffuso una nota ufficiale in merito al sinistro, verificatosi di mattina. I pompieri hanno prestato soccorso immediato con numerose squadre, ed i feriti più gravi sono stati trasferiti d’urgenza in cinque ospedali della zona con un elicottero. Coinvolti anche due bambini, che ora si trovano ricoverati al ‘Gaslini’ di Genova, dove in un’altra struttura, il ‘San Martino’, si trova invece il corpo dell’unica vittima. Si tratta di un giovane di 20 anni, Josuè Emanuele Martinez Mencu, nativo di Legnano e domiciliato in un altro comune del Milanese, Cerro Maggiore, come riportato dall’Ansa.

Incidente di enormi proporzioni, ad innescarlo l’impatto di un’auto contro un tir

Il ragazzo si trovava a bordo della sua Ford Fiesta quando all’improvviso ha centrato in pieno un tir che lo precedeva. Non è stato possibile fare niente per evitare lo schianto con il mezzo pesante. Il 20enne è morto sul colpo, mentre altre due persone che viaggiavano con lui sono ricoverate in codice rosso. Il tratto di autostrada coinvolto dall’incidente è rimasto chiuso per diverse ore ed è stato riaperto solamente poco prima delle ore 18:00, una volta che era stato ripulito dai detriti dei veicoli coinvolti. In un altro incidente avvenuto nella notte tra il 26 ed il 27 gennaio è morto invece in provincia di Ravenna un ragazzo di 23 anni.

S.L.

Fonte: Ansa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui