giovane mammaAncora una giovane mamma che muore in circostanze tutte da chiarire, colta da un malore nel sonno: si chiamava Ida Rosati, 26 anni, di Posta Fibreno, nel frusinate. A trovarla priva di vita nel suo letto è stato il marito Luigi. Alla fine di novembre, la donna aveva partorito il suo primogenito, rimasto troppo presto senza la sua mamma. Tante le foto della gravidanza che Ida Rosati aveva pubblicato sul proprio profilo Facebook. Per accertare le cause del suo decesso, ora il magistrato Alfredo Mattei ha disposto l’esame autoptico. Sembra che nei giorni scorsi la giovane donna non avesse avuto alcuna avvisaglia del malore fatale, come riportato da Ciociaria Oggi.

Sconvolto il sindaco di Posta Fibreno Adamo Pantano, che ha dedicato a Ida Rosati queste parole, riportate da Frosinone Today: “Una domenica mattina plumbea per la nostra comunità scioccata dalla tragedia che ha visto strappare alla vita una giovane mamma, moglie, figlia, amica di tutti sempre sorridente, umile e cordiale: perdiamo un pezzo di futuro. In questi momenti ognuno di noi si sente piccolo e senza parole da dire di fronte a un dolore così grande e inimmaginabile dei familiari e amici. Una vita spezzata insieme a tante altre, dopo che negli ultimi anni aveva coronato due sogni della sua breve vita: il matrimonio e la nascita del suo primo figlio. La solidarietà e la vicinanza di ognuno di noi, oggi e nel futuro, alla sua famiglia vive nei nostri cuori in un abbraccio forte e silenzioso nel rispetto di questo dolore inconcepibile che non trova nessuna spiegazione. Riposa in pace Ida”.

La vicenda ricorda quella di Giorgia Benacchio, giovane mamma residente a Fagagna, in provincia di Udine. Anche lei è morta nel sonno. Aveva salutato i suoi due figlioletti ed era andata a letto in camera sua, come ogni sera. A ritrovare il corpo senza vita della 38enne, originaria di Este dove vive ancora la famiglia, sono stati i parenti del compagno. I tentativi di soccorrerla si sono rivelati del tutto inutili.

GM

Fonti: Ciociaria Oggi, Frosinone Today

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui