Home Cronaca 18enne morto per polmonite: addio a Mattia

18enne morto per polmonite: addio a Mattia

CONDIVIDI
mattia
(Websource/archivio)

A 18 anni muore a causa di una polmonite. È successo al giovanissimo Mattia Rapetti, uno studente di Caravaggio, in provincia di Bergamo, deceduto all’ospedale di Treviglio per delle complicanze legate alla patologia. Mattia era stato ricoverato nella giornata di giovedì in seguito ad un malore, ma il suo quadro clinico ha subito dei bruschi peggioramenti per i quali i medici che lo avevano preso in cura non hanno saputo trovare delle soluzioni efficaci, e si è giunti al peggiore possibile dei finali per lui.

Giovani vite spezzate, ci sono altri casi

Un’altra morte improvvisa si è avuta invece altrove, e riguarda anche in questo caso una giovanissima vita. Si è trattato di una attrice che lavorava nel mondo dell’hard. Si chiamava Olivia Lua ed era nota anche come Olivia Voltaire. A soli 23 anni la ragazza è deceduta, lasciando uno strano messaggio. E c’è preoccupazione intorno a questo caso perché il numero di giovanissime che lavorano nel porno e che sono decedute è salito già a 5 nel corso degli ultimi mesi.

S.L.