Home Cronaca Dramma nell’azienda di famiglia: muore sotto gli occhi del padre

Dramma nell’azienda di famiglia: muore sotto gli occhi del padre

CONDIVIDI

luca lecciLuca Lecci, 19 anni, è morto in un terribile incidente sul lavoro, dopo essere rimasto schiacciato, nella serata di mercoledì, in un tornio. La ‘morte bianca’ è avvenuta all’interno di un’azienda di Rovato, in provincia di Brescia. A quanto si apprende, il 19enne è rimasto incastrato con una manica del maglione nel tornio.

L’apparecchiatura però non si è fermata e Luca Lecci è stato per questo trascinato. Trasportato d’urgenza agli Spedali Civili di Brescia, per lui non c’è stato però nulla da fare. La famiglia del ragazzo è proprietaria dell’azienda, la Elettronica Lg. Il padre, Fontano Lecci, ha assistito alla scena. Purtroppo però non è riuscito a fermare il macchinario e a salvare la vita al figlio.

L’altro giorno si è consumato un dramma in un’azienda che si occupa di materiali ferrosi in via Rho, a Milano. A causa di un’incidente sul lavoro, infatti, tre operai sono morti e altri tre sono rimasti feriti.

 

GM