Home Cronaca Napoli: Giuseppe Villano si toglie la vita a 22 anni

Napoli: Giuseppe Villano si toglie la vita a 22 anni

CONDIVIDI

giuseppe villanoTutto Arzano, paese facente parte della città metropolitana di Napoli, è sconvolto dalla morte di Giuseppe Villano, un ragazzo di appena 22 anni che ha deciso di togliersi la vita dopo un periodo di forte depressione. Nessuno è in grado di spiegarsi per quale motivo Giuseppe sia entrato in questa spirale depressiva, gli amici lo descrivono come una persona solare e piena di vita, ma qualcuno si interroga chiedendosi se una scelta diversa nel rapportarsi con lui avrebbe potuto influire su quella decisione. Il dubbio nasce dalla consapevolezza che già qualche mese prima il ragazzo aveva dato segnali di forte disagio: ad ottobre Giuseppe era scappato di casa lasciando un messaggio inequivocabile.

In quella occasione il giovane era stato ritrovato qualche ora dopo a Casandrino, nei pressi di Sant’Andrino. Amici e parenti hanno provato a fargli capire che lo amavano, che non sarebbe dovuto più scappare, ma che se aveva bisogno loro erano a disposizione. Il malessere del ragazzo, però, era profondo e martedì scorso si è tolto la vita nella sua stanza. La notizia della morte di Giuseppe si è presto diffusa in tutta Arzano e sui social network, gettando nello sconforto chi lo aveva conosciuto e gli voleva bene.

Una tragedia questa che non trova motivazioni razionali, Giuseppe era un ragazzo senza problemi di salute o di estetica che amava il calcio, era tifoso sfegatato del Napoli di Sarri, e che aveva trovato già un lavoro come tatuatore. Oggi si svolgeranno i funerali a cui parteciperanno amici e parenti, l’invito per l’ultimo saluto a Giuseppe è stato condiviso ieri su Facebook da uno dei suoi più cari amici ed aperto a tutti: “Per chiunque volesse commemorare il ricordo di Giuseppe il funerale si terrà domani mattina alle 11.30 presso la chiesa ‘Cristo Redentore’ Arzano”.

F.S.