Home Politica Spoleto in lutto: muore improvvisamente il sindaco Cardarelli

Spoleto in lutto: muore improvvisamente il sindaco Cardarelli

CONDIVIDI
Fabrizio Cardarelli
(foto dal web)

Dolore e costernazione a Spoleto, uno dei maggiori centri umbri, per la drammatica morte del sindaco della città, Fabrizio Cardarelli, 60 anni, stroncato ieri mattina da un infarto improvviso mentre si trovava in casa. Già docente delle superiori, dopo l’elezione a primo cittadino non aveva smesso le vesti del professore e aveva continuato a dare ripetizioni gratuitamente agli studenti in condizioni economiche di disagio.

Dopo il malore, a lanciare l’allarme sono stati i familiari, che hanno allertato il Suem 118, ma quando il personale medico-sanitario è giunto sul posto, era ormai inutile ogni tentativo di rianimarlo. Profondo cordoglio è stato espresso dal presidente della Provincia di Perugia, Nando Mismetti: “In questi anni, nonostante collocazioni politiche diverse, la città di Spoleto ha sempre collaborato con la Provincia di Perugia in maniera fattiva e proficua. Inoltre sul piano personale i rapporti sono sempre stati caratterizzati da massima simpatia e cordialità. A nome della Provincia della Provincia di Perugia esprimo il più profondo e sincero cordoglio e vicinanza alla famiglia in questo momento di lutto e di dolore”.

Dolore e cordoglio espressi su Facebook anche dall’assessore regionale alla sanità Luca Barberini: “L’improvvisa e prematura scomparsa del sindaco di Spoleto addolora tutta l’Umbria. Fabrizio Cardarelli era un uomo delle istituzioni, a servizio della città, sempre attento ai bisogni e pronto a collaborare per il bene della comunità”. Anche la presidente della Regione, Catiuscia Marini, ha ricordato: “La comunità politica, pur nel rispetto delle differenze di opinioni, è stata per Cardarelli una comunità anche di profonde relazioni umane, di rispetto reciproco e di dovere civile ed istituzionale”. La Marini definisce Cardarelli “un vero servitore civile, interessato unicamente a dare una prospettiva di crescita alla sua città”.