Home Sport De Rossi sale sul pullman svedese e compie un gesto incredibile

De Rossi sale sul pullman svedese e compie un gesto incredibile

CONDIVIDI
De Rossi
(MICHAEL CAMPANELLA/Getty Images)

Daniele De Rossi al termine della partita contro la Svezia che ha decretato l’impossibilità, da parte dell’Italia, di partecipare ai prossimi campionati del mondo in Russia, ha compiuto un gesto che rimarrà nella storia del calcio italiano. Dopo aver pianto in seguito al pareggio contro la Svezia, De Rossi ha lasciato per alcuni minuto lo spogliatoio e si è diretto verso il pullman dove i giocatori svedesi stavano salendo per dirigersi all’aeroporto.

Leggi anche –> Buffon, lacrime e addio dopo il Mondiale mancato: “Un fallimento”

È salito e ha chiesto scusa. “Si è scusato con noi per i fischi dello stadio all’inno svedese e ci ha fatto i complimenti per la qualificazione ai Mondiali”, ha raccontato il terzino Lustig al giornalista svedese Thomas Wilbacher, che ha poi postato la storia su twitter. Parole che colpiscono soprattutto perché Lustig era lo stesso che aveva urlato (scatenando polemiche anche in patria) una frase offensiva e che può essere percepita cone omofoba all’indirizzo degli italiani dopo i fischi di San Siro.