Home Cronaca Vittima di pedofilia si vendica e accoltella un Medico, è gravissimo

Vittima di pedofilia si vendica e accoltella un Medico, è gravissimo

CONDIVIDI

Fatto di sangue ieri a San Vito di Tagliamento, in provincia di Pordenone. Un ragazzo di 23 anni, poco dopo la mezzanotte di domenica, ha accoltellato un dottore ed ex allenatore di calcio di una rappresentativa giovanile. Il medico, 48 anni, è tutt’ora ricoverato in prognosi riservata ma, prima di perdere conoscenza, ha allertato i carabinieri e detto loro chi aveva compiuto il gesto. Il motivo di tale gesto violento risalirebbe ad alcuni anni prima, quando il ragazzo in questione sarebbe stato vittimi di episodi di violenza da parte del medico, quando ancora era minorenne. L’accusa, molto grave, di pedofilia, era accaduta alcuni anni or sono, quando il medico aveva ospitato il giovane nella sua abitazione. La madre del ragazzo, avvisata di queste molestie, aveva denunciato il medico per molestie sessuali. Il processo contro il medico, che ha sempre respinto le accuse, anche nel periodo in cui, la scorsa primavera, era finito agli arresti domiciliari, è tuttora in corso.

L’aggressore, che ora ha 23 anni, è stato fermato dai carabinieri un’ora dopo aver accoltellato il medico e, sembrerebbe aver confermato di essere stato lui a commettere il folle gesto. Ancora le indagini sono in corso e gli inquirenti, appena avranno ha disposizione tutte le prove, provvederanno a prendere le misure del caso nei confronti del 23enne.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here