Bonus da 200 euro: loro verranno esclusi

0
39

Pronti via per il bonus da 200 euro. Tuttavia, ci sono alcune categorie che verranno esclusi e non riceveranno il sostegno economico

È ormai tutto pronto per l’arrivo del bonus da 200 euro. La difficile situazione economica che stiamo vivendo ha infatti fatto emergere la necessità di ricevere aiuti da parte dello Stato, proprio per questo il governo ha deciso di stanziare un sostegno economico per far fronte al caro vita dovuto dall’aumento dei prezzi di energia, carburante e materie prime.

(Pixabay)

(Pixabay)A partire da luglio, infatti, molti cittadini italiani riceveranno il sostegno economico di 200 euro. Tuttavia, alcune precise categorie verranno escluse da coloro che possono beneficiare dell’aiuto, in quanto non soddisfano pienamente tutti i requisiti. Ecco di cosa stiamo parlando.

Bonus da 200 euro: ecco chi non lo riceverà

Grazie all’approvazione del Decreto Aiuti, il governo ha stanziato un bonus di 200 euro per milioni di cittadini italiani. Lo scorso 17 maggio, infatti, il decreto è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, rendendo effettiva la misura. Si tratterà, quindi, di un importo erogato “una tantum” che interesserà circa 30 milioni di italiani.

La maggior parte dei beneficiari sono lavoratori dipendenti e autonomi, pensionati, disoccupati e percettori del reddito di cittadinanza. Tuttavia, non saranno tutti i cittadini italiani a ricevere il bonus: ci sono alcune categorie che verranno escluse dal sostegno.

Non potranno accedere al bonus di 200 euro, quindi, tutti quei pensionati che hanno un reddito maggiore di 35.000 euro lordi. Verranno presi in considerazione i redditi complessivi del 2021, oltre a prestazioni occasionali, affitti ed eventuali arretrati.

(ANSA/LUCA ZENNARO / ZEN)

Come già detto, avranno diritto al bonus anche chi percepisce il Reddito di cittadinanza. Tuttavia, sono stati stabiliti dei requisiti specifici anche per queste categorie. Non riceveranno il bonus coloro che percepiscono il reddito e si trovano nello stesso nucleo familiari di chi ha diritto al bonus di 200 euro.

Restano i dubbi per i lavoratori autonomi. Anche per questa categoria, infatti, è prevista l’erogazione del bonus; tuttavia, ancora non è conosciuta la modalità di pagamento per questi lavoratori. Si attende, infatti, la pubblicazione del decreto attuativo per conoscere tempi, modalità e requisiti di accesso al bonus.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui