Mascherina doppia: funziona veramente? Ecco lo studio

0
207

Mascherina doppia: funziona veramente oppure è solo una perdita di tempo e denaro? Uno studio ritiene che sia efficace indossarla in un modo.

Mascherina doppia: funziona veramente? Ecco lo studio
Mascherina doppia: funziona veramente? (Pixabay)

L’emergenza del Coronavirus ci ha visti coinvolti nell’uso della mascherina. È uno strumento utile per proteggere gli altri più che noi stessi ed è importante indossarla specialmente nei luoghi chiusi ed affollati. Ormai è entrata a tutti gli effetti nella nostra quotidianità. L’azione del prendere la mascherina è sempre più automatica. Rappresenta un elemento in più ricordare e controllare di avere con sé prima di uscire di casa oltre alle chiavi della macchina ed al telefono cellulare.

LEGGI ANCHE —> Mascherina FFP2: Ecco come evitare veramente che si appannino gli occhiali

Chirurgia o Ffp2, c’è chi ne usa due insieme. Le polemiche in fatto di doppia mascherina ci sono da un bel po’ di tempo. Vediamo di capire se sia effettivamente giusto usarle in questo modo e se ci sono degli accorgimenti di cui tener conto a riguardo. È necessario usarle nel modo giusto perchè, piuttosto che proteggere, questo metodo si potrebbe rivelare nullo.

Mascherina doppia: le regole da seguire per una reale protezione

Mascherina doppia: funziona veramente? Ecco lo studio
Regole per il corretto utilizzo della doppia mascherina

Spesso la mascherina chirurgica viene posizionata prima della Ffp2. Non c’è cosa più sbagliata secondo Cristiana Boi (professoressa associata di Principi di Ingegneria Chimica all’Università di Bologna). La mascherina per essere usata correttamente deve aderire al viso il più possibile, quindi, va indossata prima la Ffp2 e poi la chirurgica.

LEGGI ANCHE —> Vaccino: quando posso farlo se ho avuto il Covid? Ecco tutte le risposte

Rispetto alla conservazione, invece, è molto importante non conservarla nelle buste di plastica dove è contenta oppure nei porta mascherina, molto gettonati da un po’ di tempo a questa parte, come le catene porta mascherina (simili a quelle per gli occhiali). L’ideale sarebbe riporla in un tovagliolo di carta, in un luogo pulito ed asciutto.

LEGGI ANCHE —> Mascherina: ecco perchè va indossata con il lato colorato fuori

L’umidità non gli fa bene, infatti, se le sentite umide è necessario cambiarle. Se vi trovate in giro vi conviene portare sempre una di riserva. I tempi di utilizzo di una mascherina, secondo la Boi, sono per un utilizzo di circa 40 ore. Ovviamente, non devono essere tutte di seguito.

Fonti: Ministero della Salute / Alma Mater Studiorum Università di Bologna