Voleva coronare il suo sogno di diventare cantante e partecipare ad X Factor. Tuttavia la vita è stata ingiusta nei confronti di Chaffey.

X Factor Logo
X Factor Logo

La nota trasmissione di X Factor va in onda ormai da anni a livello globale: sono stati molti i cantanti che hanno approfittato del talent show come trampolino di lancio, alcuni vincitori sono diventati famosissimi a livello mondiale, altri purtroppo sono spariti, altri ancora sono addirittura arrivati più in alto dei vincitori – è il caso per esempio dei Maneskin, i quali reduci del secondo posto ad X Factor, hanno poi vinto l’Eurovision Song Contest.

Partecipare al programma quindi, rappresenta un vero e proprio sogno per gli aspiranti musicisti. Tuttavia, la vita non sempre è giusta nei confronti dei sognatori: è questo il caso di Christopher Chaffey, l’addio all’aspirante cantante 19enne è stato particolarmente doloroso e traumatico. Ecco cos’è successo.

LEGGI ANCHE —> X Factor: ricordate Roshelle? Oggi ha stravolto la sua immagine, eccola

Chaffey, sfuma il sogno di diventare cantante

I giudici di X Factor
I giudici di X Factor America

Christopher Chaffey comunicò alla famiglia di voler partecipare a tutti i costi ad X Factor in Inghilterra, fece così le selezioni, ma dovette rinunciare immediatamente a causa di insoliti malori improvvisi. Fin da bambino infatti, sognava di dominare il palcoscenico con le sue canzoni e la sua musica; era un sognatore che, come tanti altri ragazzi della sua età, aveva un solo obiettivo: conquistare la felicità seguendo la sua vocazione più profonda.

LEGGI ANCHE —> X Factor, Cattelan lascia il talent in lacrime: “Andrete avanti lo stesso”

Tuttavia, la vita aveva in serbo per lui un destino ben diverso, un destino crudele e tragico, in quanto gli venne diagnosticato un terribile tumore, una massa di ben 2kg situata nella cassa toracica. Inizialmente i medici avevano associato i dolori del ragazzo ad un semplice attacco d’ansia e stress, eppure qualcosa di molto più oscuro si nascondeva dietro il reale stato di salute di Christopher…

Christopher Chaffey
Christopher Chaffey

La diagnosi arrivò troppo tardi, il tumore era troppo esteso e i medici rimasero inermi di fronte alla gravità della malattia di cui soffriva il ragazzo. Le cure non poterono nulla contro quella soffocante massa tumorale: Christopher è morto nel giro di pochi giorni, ma i sintomi del tumore si erano manifestati già un anno prima.

LEGGI ANCHE —> X Factor, Emma Marrone offende Mika e il web si scatena

L’aspirante cantante, il quale ha rinunciato per sempre al suo sogno, poteva essere salvato. La negligenza a volte si manifesta particolarmente pericolosa: quello che per i medici era un semplice attacco d’ansia, in realtà era una massa tumorale maligna che cresceva giorno dopo giorno. La diagnosi vera e propria, quella per cui la malattia di Chaffey prese davvero un nome – ossia linfoma non Hodgkinè arrivata solo dopo 15 mesi, quando Christopher era già venuto a mancare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui