Quali saranno stati gli studi che hanno portato Flavio Briatore a diventare miliardario? Scopriamolo insieme.

Flavio Briatore (AlphabetCity)
Flavio Briatore (AlphabetCity)

L’imprenditore Flavio Briatore, classe 1950, inizia la sua ascesa all’inizio degli anni ’90. Il suo patrimonio conta miliardi di euro, tanto che, secondo la rivista Forbes, il dirigente può contare ben 200 milioni di euro al secondo. E’ difficile quindi quantificarne il reale guadagno, si stima però che, solo nel 2020, a finire nelle tasche del 71enne piemontese siano stati più di 50 milioni di euro.

LEGGI ANCHE —> Duemila ero al mese più le mance. E non riesco a trovare personale, dice Flavio Briatore

Al momento, Flavio Briatore è un dirigente d’azienda che si occupa degli ambiti più disparati. Nella sua carriera, infatti, è passato da Benetton, alla Formula 1 con la Renault, fino a coniare il suo maschio Billionaire, il quale include: Billionaire Life – che gestisce i club e il settore di intrattenimento, Billionaire Resort – un enorme resort in Kenya, Lion in the Sun – che sarebbe il suo secondo lussuoso hotel in Kenya, Billionaire Italian Couture – marchio di moda e accessori da uomo e, come se non bastasse, il Billionaire Magazine – il giornale interamente di proprietà di Briatore. Lo stesso marchio, inoltre, conta ben otto locali in tutto il mondo: da Porto Cervo a Dubai, fino ad arrivare dall’altra parte del mondo a Baku, in Azerbaigian.

Niente male no? Ma quali sono stati gli studi che gli hanno permesso di costruire questo enorme impero? Scopriamolo insieme.

Gli studi di Flavio Briatore

Un giovanissimo Flavio Briatore (SoloGossip.it)
Un giovanissimo Flavio Briatore (SoloGossip.it)

Il noto imprenditore ha frequentato l’Istituto Tecnico per Geometri a Cuneo. Non avendo una particolare propensione per lo studio, venne bocciato per ben due volte e così conseguì il diploma da privatista. Dopodiché, comincia a lavorare fin da subito come maestro di sci e gestore di ristoranti, arrivando ad aprirne uno tutto suo a San Giacomo di Robuernt. Il ristorante, nonostante la tenacia di Briatore, chiuderà dopo poco tempo a causa degli scarsi guadagni economici.

LEGGI ANCHE —> Flavio Briatore spegne 71 candeline a fianco della ex Elisabetta Gregoraci, qualcosa è cambiato

Flavio Briatore insieme ad Alonso (Gazzetta)
Flavio Briatore insieme ad Alonso (Gazzetta)

Il giovane imprenditore decide così di trasferirsi a Milano dove comincia a farsi le ossa nel campo della Borsa, ma è solo grazie all’amicizia con Luciano Benetton che Flavio Briatore comincia davvero a mettere le basi per quello che sarà il suo infinito patrimonio. Il 71enne piemontese lavorerà con Benetton fino al 1997, anno in cui incominciò una collaborazione con la Renault.

LEGGI ANCHE —> Flavio Briatore risponde alla Gregoracci: la verità sulla proposta di matrimonio

Anche l’esperienza nella Formula 1 però è destinata a concludersi, in quando Briatore venne accusato di illeciti finanziari durante il GP di Singapore del 2010. Ormai però, l’esperienza acquisita sul campo e il sostanzioso conto in banca gli permisero di creare quello che, ad oggi, è un vero e proprio impero.

E come ha ottenuto tutto questo? Con un semplice diploma da geometra.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui